Zuppa inglese di panettone

L’altra sera mentre tornavo a casa dall’ufficio stavo pensando a quali post mi piacerebbe pubblicare prima del fatidico 25 dicembre (lo faccio sempre, il tragitto casa lavoro è terreno fertile di idee per questo blog 🙂 ) e, visto che gli altri due post sui menù vi sono piaciuti (li trovate cliccando qui e qui) ho iniziato a ragionare su uno analogo “Christmas Edition“.

Nella mia testa è già tutto abbastanza delineato ma mi sono resa conto che mi mancava un dessert. Ho pensato e ripensato a quali potessero essere i dolci che mi rievocassero i cenoni dell’infanzia e mi sono resa conto che in realtà, nella mia famiglia, ma penso anche nella maggior parte delle vostre, a fine pasto c’è sempre il panettone con le creme. E’ un classico, ogni famiglia ha la propria ricetta della crema al mascarpone, ma nel bene o nel mane si va a finire sempre lì. Da qui l’idea di mettere insieme questi tre elementi: panettone, crema e cioccolato per creare un dolce al cucchiaio che può essere anche un ottimo modo per finire il panettone avanzato. Ecco quindi la mia ricetta della zuppa inglese di panettone.

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

zuppa inglese di panettone

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

Zuppa inglese si panettone

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 10 mins
Posizioni: 4 persone

Ingredienti

  • mezzo panettone
  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 650 ml di latte
  • 80 gr di cioccolato fondente
  • Grand Marnier
  • Gocce di cioccolato

Procedimento

  1. Mettete a intiepidire 600 ml di latte.
  2. In una pentola montate i tuorli con lo zucchero.
  3. Aggiungete la farina, amalgamate bene tutti gli ingredienti e aggiungete poco per volta il latte tiepido senza mai smettere di mescolare in modo che non si formino grumi. Spostate il pentolino sul fuoco e fate cuocere la crema senza smettere di mescolare per circa 5 minuti (capirete che è pronta perché si sarà addensata e sarà sparita la schiuma in superficie).
  4. In un altro pentolino sciogliete il cioccolato a bagnomaria insieme al latte rimasto.
  5. Tagliate il panettone a fettine sottili.
  6. In una ciotola (io ho usato dei bicchieri da Martini) fate un piccolo strato di crema, adagiateci una fettina sottile di panettone, bagnatela leggermente con il Gran Marnier, ricoprite con altra crema, delle gocce di cioccolato, qualche ciuffetto di cioccolato fuso e ricoprite con un'altra fetta di panettone. Ripetete la stessa cosa un'altra volta.
  7. Fate riposare e servite a temperatura ambiente.

Note

Io non sono una grande amante dei canditi nel panettone per cui ho usato quello senza, ma viene benissimo anche usando quello classico.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.