Crostatine al cioccolato e lamponi con noce moscata

15/04/2020
________________

Crostatine al cioccolato e lamponi con noce moscata

La mia ricetta con la noce moscata per il progetto #UnaSpeziaAlMese de La Magia delle Spezie
________________

Qualche mese fa Elisabetta de La magia delle spezie mi ha scritto chiedendomi se volessi partecipare a questo suo progetto che ha realizzato insieme a Nicole di Lemongrass and Olive Oil, ovvero dedicare ogni mese di questo 2020 ad una spezia diversa per farla conoscere, scoprire come poterla abbinare nel modo giusto, dosarla e soprattutto aprire le porte ad un mondo fatto di storie, usanze, leggende, che spesso avvolgono di un’aurea magica le spezie.

Per ogni spezia hanno anche deciso di chiedere ad una food blogger diversa di portare una ricetta che vedesse la spezia del mese come protagonista. Questo mese è stato il mio turno e la spezia che mi è stata assegnata è stata la noce moscata.

In cucina io la uso spesso, soprattutto quando si tratta di primi piatti cotti al forno: lasagne, pasta al forno, gnocchi alla romana. Ogni volte che c’è una preparazione di questo tipo, un pizzico di noce moscata da subito quel sapore in più che rende il piatto più saporito, armonico, interessante.

Questa volta ho però deciso di optare per un dolce, ho pensato di preparare una crostata estremamente cioccolatosa e goduriosa (complice anche il fatto che recentemente ho rivisto Chocolat e si sa… quando si guarda quel film poi non si vede l’ora di mettersi ai fornelli e creare qualcosa usando del cremoso cioccolato) e quindi eccoci qui, davanti a queste crostatine al cioccolato e lamponi con noce moscata. Non fatevi intimorire dall’aspetto perchè sono molto più semplici di quanto pensiate: una friabile frolla al cacao farcita con una gustosa ganache al cioccolato e noce moscata ricoperta da dei freschi lamponi. Insomma, una vera e propria goduria per il palato e la vista.

Ecco la ricetta delle crostatine al cioccolato e lamponi con noce moscata.

Stampa la ricetta Pin it!

Crostatine al cioccolato e lamponi con noce moscata

Salva la ricetta
5 da 3 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo di riposo 3 ore 30 minuti
Tempo totale 4 ore 30 minuti
Porzioni 8 persone

Ingredienti

Per la pasta frolla al cacao

  • 250 gr farina 00
  • 30 gr cacao amaro in polvere
  • 100 gr zucchero semolato
  • 2 tuorli
  • 150 gr burro
  • 1/4 cucchiaino noce moscata grattugiata
  • 1 pizzico sale

Per la farcitura

  • 300 ml panna fresca
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 250 gr lamponi
  • 1/2 noce moscata
  • cacao amaro in polvere

Attrezzatura necessaria:

  • 1 teglia per crostata da 28 cm o 8 mini teglie per crostata da 12 cm

Procedimento

  • Iniziate subito preparando la pasta frolla al cacao che dovrà riposare 30 minuti in frigorifero.
    In una spianatoia mettete la farina, il cacao, lo zucchero, la noce moscata grattuggiata e il pizzico di sale. Create una fontana e aggiungete al centro i tuorli. Iniziate ad amalgamare i tuorli con una forchetta e aggiungete quindi il burro fatto a dadini.
    Impastate fintanto che non otterrete un impasto omogeneo (non lavoratela troppo). Create una palla, copritela e mettetela a riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Accendete il forno statico a 180 °C.
    Togliete la frolla dal frigorifero e distribuitela nelle teglie in modo uniforme (scegliete voi se fare un'unica crostata o tante piccole). Bucherellate le basi con una forchetta e mettete a cuocere in forno. Ci vorranno circa 30 minuti per la crostata grande e 20 minuti per quelle piccoline.
    Togliete dal forno e fate raffreddare.
  • Preparate quindi la ganache che riempirà le vostre crostatine. Mettete a scaldare la panna in un pentolino a fuoco dolce con un quarto di noce moscata grattugiata. Nel frattempo tagliate a scaglie il cioccolato con un coltello.
    Quando la panna sarà bella calda (non deve raggiungere il bollore) togliete dal fuoco, aggiungete quindi il cioccolato in scaglie e un quarto di noce moscata grattuggiata. Mescolate con un cucchiaio fintanto che tutto il cioccolato non si sarà sciolto e avrete una crema omogenea.
  • Versate la ganache ancora calda nelle crostatine in modo che raggiunga il bordo. Delicatamente, sbattete ogni singola crostatina sul piano di lavoro così da far uscire l'aria all'interno della ganache (vedrete delle bollicine in superficie che si romperanno man mano che sbatterete la crostatina sul piano di lavoro).
  • Trasferite le crostatine in frigorifero e lasciate riposare per almeno 3 ore.
    Togliete dal frigorifero, decorate con i lamponi lavati ed asciugati, una grattugiata di noce moscata e una spolverata di cacao amaro.
    Conservate in frigorifero.

Idee per come usare gli albumi:

  • Gli albumi che vi avanzeranno dalla frolla potete usarli per creare delle meringhe:
    Montateli con 50 gr di zucchero aggiunto poco per volta. Appena vedrete che gli albumi saranno ben fermi e non sentirete più tra le dita i granelli di zucchero, traferiteli su una teglia con della carta forno (decidete voi se creare un disco unico di meringa o tanti piccoli "biscottini") mettete a cuocere in forno caldo a 150 °C per circa 40 minuti (il tempo varia a seconda della dimensione delle meringhe).
    Quando saranno pronte, spegnete il forno e lasciatele raffreddare all'interno con la porta del forno socchiusa.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.