Zuppa di lenticchie

Il Natale si avvicina e i supermercati si stanno riempiendo di panettoni, spumanti, cotechini e … lenticchie! Ecco quindi un modo per cucinarle: zuppa di lenticchie.

zuppa di lenticchie


Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di lenticchie piccole
  • 2 gambi di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla bianca
  • 6 rametti di timo
  • 200 ml di pelati (io uso i datterini, più piccoli e dolci)
  • 1,5 l di brodo di verdure (meglio se lo fate voi, altrimenti usate del buon brodo biologico)
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
ingredienti zuppa di lenticchie

La ricetta è molto semplice, bisogna avere solo un po’ di pazienza per la cottura (ci vorranno all’incirca 50 minuti/un’ora). Partiamo nel preparare un bel soffritto, tagliando finemente la cipolla, le carote e il sedano. E’ molto importante che siano tagliate finemente per non essere troppo invadenti quando mangerete la zuppa, per cui prendetevi tutto il tempo necessario.

preparazione soffritto

Prendete una pentola (l’ideale sarebbe usarne una in terracotta, ma se non l’avete va bene anche una pentola normale, i tempi di cottura saranno però inferiori e dovrete fare attenzione che non asciughi troppo), metteteci tre cucchiai di olio extravergine di oliva, mettete la verdure per il soffritto e fate cuocere per una decina di minuti, a fuoco medio e salando leggermente (in questo modo le verdure rilasciano acqua e cuociono non solo nell’olio ma anche nei propri umori).

preparazione zuppa

E’ arrivato il momento di aggiungere le lenticchie, mescolatele insieme al soffritto in modo da farle insaporire. Aggiungete i rametti di timo e i pelati (che schiaccerete con un cucchiaio durante la cottura). Aggiungete dopo circa un minuto 1 litro di brodo vegetale, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti. A questo punto controllate la sapidità e nel caso regolate, la consistenza e il grado di cottura delle lenticchie. A me si erano asciugate un po’, per cui ho aggiunto un altro mezzo litro di brodo e ho fatto cuocere ancora per 20 minuti.

cottura zuppa

Una volta pronte, servite insieme a dei crostoni di pane tostato, qualche fogliolina di timo fresco e una spruzzata di prezzemolo tritato.

zuppa di lenticchie
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.