Vellutata di zucca e curcuma

01/12/2017
________________

Vellutata di zucca, curcuma e lenticchie

Perchè le ricette delle vellutate di zucca non sono mai troppe
________________

Primo dicembre, da adesso si inizia a fare sul serio, con la storia del Natale si intende. E’ tornata a troneggiare nella homepage del Blog la sezione dedicata al Natale con ricette, menu’, idee per la tavola, per addobbare la casa e per i vostri regali, homemade e non solo. Insomma, il Natale è qui. Prima però di iniziare ad arricchire questa sezione con nuovi preziosissimi contributi (perchè lo so che sotto sotto non vedete l’ora) ho pensato di congedarmi con un’ultima ricetta dai colori e dal mood autunnale che magari potrebbe diventare un perfetto intramezzo tra un cenone e un pranzo per recuperare un po’ dalle “abbuffate”. Si tratta di una vellutata di zucca e curcuma con lenticchie,  crumble di pane all’aglio e semi tostati (perchè in fondo le ricette delle vellutate di zucca non sono mai abbastanza).

Questa ricetta mi è arrivata tramite Whatsapp in una fredda mattina di fine novembre (in realtà è arrivata la sera, ma siccome io vado a letto con le galline, l’ho vista solo la mattina dopo…) da una persona che vi presenterò presto perchè spero di poter inserie le sue creazioni nello shop quanto prima e chissà che proprio il colore e il sapore caldo di questo piatto non ci abbia ispirate… quindi, grazie Sara e a voi la ricetta.

zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
zucca e curcuma
FGiovannini_The_Bluebird_Kitchen_vellutata_zucca_curcuma_lenticchie
Stampa la ricetta Pin it!

Vellutata di zucca con curcuma e lenticchie

Salva la ricetta
0 da 0 voti
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 500 gr zucca pulita
  • 2 gambi di sedano
  • 3 carote
  • 1 porro
  • 5 cm curcuma fresca grattugiata (o 1 cucchiaino di quella in polvere)
  • 150 gr lenticchie decorticate
  • 800 ml brodo vegetale caldo o acqua bollente (circa)
  • 4 foglie alloro
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi aglio
  • 50 gr pane raffermo
  • 2 cucchiai semi misti

Procedimento

  • Pulite il porro e tagliatelo a fettine. Fate lo stesso con il sedano. Metteteli in una pentola con un filo d’olio, le foglie di alloro e fate rosolare a fuoco medio per circa 2 minuti mescolando spesso. Nel frattempo portate ad ebollizione il brodo vegetale o l’acqua. Tagliate a pezzetti la zucca pulita e le carote pulite, mettete nella pentola, salate leggermente e fate insaporire altri due minuti girando spesso.
    Ricoprite il tutto con l’acqua o il brodo vegetale (tanto quanto per raggiungere il livello delle verdure) e fate cuocere per circa 10 minuti girando ogni tanto.
  • Trascorso quel tempo, aggiungete le lenticchie decorticate e portate a cottura (ci vorranno all’incirca altri 15 minuti).
  • Intanto che la vostra minestra cuoce, preparate il mix di pane all’aglio e semi. In un robot da cucina mettete il pane secco e frullate in modo da ottenere una granella grossolana. In una padella mettete un filo di olio extravergine di oliva e due spicchi d’aglio schiacciati. Fate insaporire l’olio con l’aglio un minuto e poi aggiungete il pane, i semi e un pizzico di sale. Fate saltare il tutto fintanto che non sarà diventato croccante (il fuoco deve essere vivo e voi dovete mescolare rapidamente il mix altrimenti richierete di bruciarlo). Una volta pronto mettetelo da parte.
  • Appena la minestra è pronta (la carota e la zucca saranno ora morbidi), togliete dal fuoco, eliminate le foglie di alloro e frullate con un frullatore ad immersione. Se necessario aggiungete un goccio di acqua calda o brodo per rendere la vostra vellutata della giusta cremosità.
  • Lavate la radice di curcuma, asciugatela, mettetevi dei gunti, eliminate la buccia e grattugiatela. Aggiungete il tutto alla vostra vellutata, mescolate, regolate di sale e servite con il crumble di pane all’aglio e semi. Se invece usate la curcuma in polvere aggiungetela insieme alle lenticchie.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo
1

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.