Vellutata di carciofi con cialde di parmigiano

25/01/2017
________________

Vellutata di carciofi con cialde di parmigiano

________________

Quando si parla di carciofi mi vengono subito in mente due altri ingredienti: parmigiano e limone. La classica insalatina con carciofi tagliati sottili sottili, scaglie di parmigiano, il tutto condito con olio extravergine di oliva e limone è un must nella mia cucina in inverno. Ho quindi pensato di mettere insieme questi sapori per creare una delle mie tante adorate vellulate.

Tanti carciofi, un po’ di patata per rendere il tutto piu’ cremoso e vellutato, delle saporite cialde di parmigiano e una grattugiatina di scorza di limone per dare una punta fresca a questo piatto. Insomma, una volta che ci siamo liberati della noiosa impresa di pulire i carciofi a cui non c’è cura se non un po’ di pazienza, il resto della ricetta è davvero un gioco da ragazzi per un risultato delizioso.

Ingredienti

Porzioni: 2 persone   •    Tempo di preparazione: 30 min    •    Tempo di cottura: 30 minuti

8 carciofi   •   1 patata media   •   circa 500 ml di brodo vegetale (o acqua calda)   •   1 cipolla   •   60 gr di parmigiano grattugiato fresco   •   1 limone non trattato   •   timo fresco   •   olio extravergine di oliva   •   sale

vellutata di carciofi

Procedimento

Mettete subito a scaldare il brodo. Come sempre, cercate di usare quello fatto da voi oppure, piuttosto che usare il dado, mettete semplicemente dell’acqua bollente (io ho fatto così perchè non avevo del brodo vegetale pronto).

Pulite i carciofi eliminando le foglie piu’ esterne che risultano essere piu’ dure. Tagliate il gambo e la testa con le spine. Per evitare che anneriscano e diventino quindi amari, man mano che li preparate metteteli a mollo in una ciotola con acqua fredda e il succo di mezzo limone.

vellutata di carciofi
vellutata di carciofi

Pulite, lavate e tagliate a fettine una cipolla. Mettetela a rosolate in una pentola con un filo di olio extravergine di oliva a fuoco medio. Sbucciate e lavate una patata, tagliatela a pezzetti e aggiungetela al soffrito con le cipolle dopo un paio di minuti. Mescolate di tanto in tanto.

Tagliate i carciofi a fettine e aggiungeteli al resto della preparazione. Salate, aggiungete qualche rametto di timo fresco, mescolate e fate rosolare per circa 5 minuti, trascorsi i quali aggiungete il brodo (o l’acqua calda) in modo che il liquido arrivi esattamente all’altezza delle verdure.

Fate cuocere a fuoco medio/dolce per circa 20 minuti girando di tanto in tanto.

vellutata di carciofi
vellutata di carciofi
vellutata di carciofi

Intanto che la futura vellutata cuoce preparate le cialde di parmigiano. Io preferisco farle al forno perchè trovo che sia piu’ semplice.
Accendete il grill del forno a 200°C.

Su una placca ricoperta di carta forno create dei dischi con il parmigiano grattugiato. Abbondate pure. Aggiungete qualche fogliolina di timo fresco e non appena il forno sarà in temperatura infornate.

Tenetele d’occhio perchè è un attimo che sfuggono di mano e si bruciano. Ci vorranno all’incirca un paio di minuti. Appena vedete che il formaggio si è fuso e iniziano a dorare leggermente, togliete la teglia dal forno e fate raffreddare.

vellutata di carciofi
vellutata di carciofi

Frullate i carciofi in modo da ottenere una vellutata. Assaggiate e regolate di sale.

Servite decorando la crema con le cialde di parmigiano e una grattugiata di scorza di limone.

vellutata di carciofi

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.