26/09/2016
________________

Torta salata zucca e cavolo nero

Proviamo insieme questa ricetta del libro “A modern way to eat” di Anna Jones
________________

Per questo video ho pensato di provare insieme a voi a fare per la prima volta una ricetta presa da uno dei miei ultimi acquisti in tema libri di cucina. Si tratta di “A modern way to eat” di Anna Jones. Il libro è strutturato molto bene, le immagini sono bellissime (cosa che ci saremmo aspettati visto che Anna, oltre ad essere chef, è anche una famosa food stylist) e le ricette proposte, tutte vegetariane, davvero ispirose.

Per questa “prova sul campo” ho deciso di preparare la torta salata con zucca e cavolo nero. Preparatevi perchè si tratta di una preparazione un po’ lunga, ma affatto complicata. Ma trovate tutto nel mio nuovo video.

Bluebird_Kitchen_torta_zucca_e_cavolo_nero
Stampa la ricetta Pin it!

Torta salata zucca e cavolo nero

Salva la ricetta
0 da 0 voti
Preparazione 2 ore
Cottura 1 ora 30 minuti
Tempo totale 3 ore 30 minuti
Porzioni 6 persone

Ingredienti

  • 125 gr farina 00
  • 125 gr farina integrale
  • 1 cucchiaino sale
  • timo fresco
  • 125 gr burro freddo a pezzetti
  • 4/6 cucchiai acqua ghiacciata
  • 1 cipolla
  • 1 kg zucca pulita
  • 200 gr cavolo nero
  • 3 uova
  • 300 ml latte
  • 100 gr emmental
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero macinato

Procedimento

  • Preparate subito la base. In un robot da cucina mettete le farine, il sale e le foglioline di timo. Amalgamate rapidamente con un cucchiaio di legno.
  • Aggiungete il burro e iniziate a lavorarlo fintanto che il composto non sembrerà un crumble. Iniziate quindi ad aggiungere, un cucchiaio per volta, l'acqua, tanta quanto affinché possiate ottenere un impasto omogeneo (io ne ho usati 4).
  • Create una palla con l'impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Accendete il forno a 210°C.
  • Pulite e tagliate a dadini la cipolla. Fatela rosolare con un filo di olio extravergine di oliva in una padella, a fuoco basso, per una decina di minuti in moda che appassisca.
  • Aggiungete quindi la zucca grattugiata e il cavolo nero. Salate, pepate e mescolate. Fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.
  • Togliete l'impasto dal frigorifero e stendetelo su un piano di lavoro infarinato in modo da ottenere un cerchio spesso all'incirca 3 mm.
  • Mettetelo in una teglia da forno e, se potete, fate riposare ancora 10 minuti in frigorifero. Copritelo con della carta forno e aggiungete dei fagioli o del riso in modo che durante la cottura non si gonfi.
  • Fate cuocere in forno per 15 minuti. Togliete, eliminate la carta forno, e fate cuocere per altri 10 minuti.
  • In una ciotola sbattete le uova. Aggiungete tanto latte quanto necessario per ottenere un totale di 500 ml di liquido. Aggiungete quindi il formaggio grattugiato e mescolate.
  • Aggiungete la zucca e il cavolo al composto, mescolate e mettete sulla base che avrete tolto dal forno.
  • Fate cuocere per 40 minuti fintanto che non si sarà addensato e si sarà creata una bella crosticina sulla superficie.
  • Note: 
    Non eliminate subito la parte in eccesso dell'impasto sui bordi della teglia (come ho fatto io nel video) perché durante la cottura si ritirerà leggermente. Eliminatelo una volta che avrete aggiunto la farcia.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!

Se questo video vi è piaciuto mettete un mi piace e, se non l’avete ancora fatto,

iscrivetevi al mio canale YouTube cliccando qui

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

Torta salata zucca e cavolo nero

Tempo di preparazione: 2 h
Tempo di cottura: 1 h e 30 min
Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 125 gr farina 00
  • 125 gr farina integrale
  • 1 cucchiaino di sale
  • qualche rametto di timo fresco
  • 125 gr di burro freddo a pezzetti
  • 4/6 cucchiai di acqua ghiacciata
  • 1 cipolla
  • 1 kg di zucca pulita, sbucciata e grattugiata
  • 200 gr di cavolo nero pulito e tagliato a pezzetti
  • 3 uova
  • 400 ml circa di latte
  • 100 gr di emmental o groviera
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Preparate subito la base. In un robot da cucina mettete le farine, il sale e le foglioline di timo. Amalgamate rapidamente con un cucchiaio di legno.
  2. Aggiungete il burro e iniziate a lavorarlo fintanto che il composto non sembrerà un crumble. Iniziate quindi ad aggiungere, un cucchiaio per volta, l'acqua, tanta quanto affinché possiate ottenere un impasto omogeneo (io ne ho usati 4).
  3. Create una palla con l'impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.
  4. Accendete il forno a 210°C.
  5. Pulite e tagliate a dadini la cipolla. Fatela rosolare con un filo di olio extravergine di oliva in una padella, a fuoco basso, per una decina di minuti in moda che appassisca.
  6. Aggiungete quindi la zucca grattugiata e il cavolo nero. Salate, pepate e mescolate. Fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.
  7. Togliete l'impasto dal frigorifero e stendetelo su un piano di lavoro infarinato in modo da ottenere un cerchio spesso all'incirca 3 mm.
  8. Mettetelo in una teglia da forno e, se potete, fate riposare ancora 10 minuti in frigorifero. Copritelo con della carta forno e aggiungete dei fagioli o del riso in modo che durante la cottura non si gonfi.
  9. Fate cuocere in forno per 15 minuti. Togliete, eliminate la carta forno, e fate cuocere per altri 10 minuti.
  10. In una ciotola sbattete le uova. Aggiungete tanto latte quanto necessario per ottenere un totale di 500 ml di liquido. Aggiungete quindi il formaggio grattugiato e mescolate.
  11. Aggiungete la zucca e il cavolo al composto, mescolate e mettete sulla base che avrete tolto dal forno.
  12. Fate cuocere per 40 minuti fintanto che non si sarà addensato e si sarà creata una bella crosticina sulla superficie.

Note

Non eliminate subito la parte in eccesso dell'impasto sui bordi della teglia (come ho fatto io nel video) perché durante la cottura si ritirerà leggermente. Eliminatelo una volta che avrete aggiunto la farcia.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.