Tarte tatin di peperoni

I colori della frutta e della verdura estiva sono tra i miei preferiti: brillanti, allegri e dei piu’ disparati. Mi piace molto giocare proprio con ciò che la natura ci da creando delle ricette he ne esaltino la bellezza, ecco che quindi è nata questa tarte tatin di peperoni.

Io ho alternato peperoni gialli e rossi in modo da ottenere un’allegra tavolozza tutta da mangiare. E’ una ricetta semplice ma allo stesso tempo molto saporita che ben si adatta a varie esigenze: aperitivo tra amici, contorno ricco, piatto unico vegetariano. Insomma, scegliete voi come preferite mangiarla, sarà comunque buonissima.

tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
tarte tatin di peperoni
Se provate questa ricetta scattate una foto e pubblicatela su Instagram… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

Tarte tatin di peperoni

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 30 mins
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • olio extravergine di oliva e sale q.b.
  • qualche fogliolina di basilico fresco

Procedimento

  1. Accendete il forno a 190°C.
  2. Lavate i peperoni e metteteli ad arrostire su una griglia o sotto il grill del forno (io li ho messi sopra il barbecue). Girateli di tanto in tanto e fateli cuocere fintanto che la buccia non si sarà bruciacchiata.
  3. Toglieteli dal fuoco e pelateli con l’aiuto di un coltello. A questo punto la pelle verrà via semplicemente raschiando con un coltello. Tagliateli a listeranno e metteteli da parte..
  4. Prendete una teglia rotonda, aggiungete in filo d’olio e adagiateci le fettine di peperone con la parte esterna rivolta verso il basso. Io ho alternato i peperoni rossi a quelli gialli ma voi potete decidere di disporli come volete.
  5. Salate e coprite con la pasta sfoglia. Rifinite i bordi e infornate. Fate cuocere per circa 30 minuti o fintanto che la sfoglia non si sarà dorata.
  6. Giratela e mettetela in un piatto da portata. Guarnite con qualche fogliolina di basilico fresco e portate in tavola. Buona da mangiare anche tiepida, magari accompagnata da della mozzarella di bufala, è perfetta per un aperitivo tra amici o come piatto unico.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.