Strudel di cime di rapa

Idea perfetta sia per un aperitivo che per un pranzo veloce: strudel di cime di rapa.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 800 gr di cime di rapa da pulire (pulite 500 gr)
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperoncino (io ne ho messi 2, voi scegliete in funzione di quanto lo volete piccante)
  • 7 filetti di acciughe sottolio
  • 100 gr di ricotta
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 1 uovo (facoltativo, servirà per rendere la sfoglia lucida e dorata)

Accendete il forno a 180°C. Lavate e pulite le cime di rapa. Levate i gambi e mettete a bollire in abbondante acqua salata per 5 minuti. Scolate e mettete da parte.

In una padella mettete 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, due spicchi d’aglio schiacciati, 3 filetti di acciuga e i peperoncini spezzati. Fate rosolare a fuoco basso fintanto che le acciughe non si saranno sciolte (all’incirca 3 minuti).

Strizzate le cime di rapa e tagliatele grossolanamente. Aggiungetele all’olio e fate insaporire per una decina di minuti a fuoco basso.

Regolate di sale, togliete gli spicchi d’aglio e mettete in una ciotola insieme alla ricotta e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendete la pasta sfoglia, mettete al centro il ripieno, prendete i restanti filetti di acciuga e disponeteli sopra, richiudete la sfoglia , spennellate con l’uovo (facoltativo) e fate delle incisioni trasversali.
Infornate e fate cuocere per 30 minuti.

Buon appetito!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.