Pollo alla birra

Questo è diventato il mio modo preferito per cuocere il pollo. Era già da un po’ di tempo che ne avevo sentivo parlare – è infatti una ricetta abbastanza famosa nel mondo aglosassone – ma l’ho provata solo di recente e mi ha conquistata immediatamente! Capisco che dal punto di vista del pollo non sia il modo piu’ dignitoso per essere cucinato, ma vi garantisco che ne onora la carne: saporita, morbida e succosa, insomma, una libidine per il palato. Signori e Signore ecco a voi il pollo alla birra.

pollo alla birra

pollo alla birra

pollo alla birra

pollo alla birra

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

Pollo alla birra

Tempo di preparazione:: 15 mins
Tempo di cottura:: 45 mins
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 1 pollo non troppo grosso (meglio fare due polletti piu' piccoli invece di uno molto grosso, rimangono piu' morbidi e succulenti)
  • 1 lattina di birra a temperatura ambiente
  • erbe aromatiche in abbondanza (salvia, rosmarino e timo)
  • 4 spicchi d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Per prima cosa distribuite gli spicchi d'aglio schiacciati con la camicia e le erbe aromatiche tra l'interno del pollo e la parte tra la pelle e il petto. Massaggiatelo, dentro e fuori, con olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
  2. Adesso arriva la parte piu' delicata (soprattutto dal punto di vista del pollo): lavate una lattina di birra, apritela e svuotatela in un bicchiere di circa 1/4. Mettetela in piedi sulla teglia che poi utilizzerete per cuocere il pollo e adagiatevi il pollo, in piedi, facendo entrare la lattina hem... sì, proprio lì...
  3. A questo punto potete scegliere se cuocere il pollo in forno oppure sul barbecue. Se optate per la seconda opzione, assicuratevi di avere un barbecue che si possa coprire e dotato di termometro in modo da tenere d'occhio la temperatura (deve cuocere ad una temperatura costante di circa 160°C). Per la cottura in forno invece, io vi consiglio il programma ventilato a 190°C. La tempistica dipende dal peso, io calcolo sempre 30 minuti per ogni 500 gr di pollo. Qualsiasi sia il metodo di cottura scelto, controllatelo verso la metà e, se necessario, bagnatelo con la birra che avevate tolto dalla lattina all'inizio

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.