Plum-Cake allo yogurt e frutta secca

E anche questa settimana è quasi finita. Non so voi, ma a me durante il weekend piace tantissimo, alzarmi e fare una bella colazione con calma e non c’è cosa migliore di un bel plum cake da inzuppare nel caffè.

Questa ricetta esiste da che ho memoria, infatti era un dolce che mia mamma mi faceva sempre quando ero piccola, la cosa comoda è che per farlo non serve la bilancia, infatti l’unità di misura è il barattolino di yogurt che usate. Ecco gli ingredienti:

  • 1 barattolino di yogurt bianco
  • 3 uova
  • 2 barattolini di zucchero di canna grezzo
  • 3 barattolini di farina tipo 00
  • 1 bustina di lievito
  • 1 barattolino di olio di semi
  • frutta secca a piacere (nocciole, noci, uvetta, mirtilli rossi secchi, mandorle)

Accendete il forno a 180 °C.
Sbattendo le uova insieme allo yogurt. Aggiungete lo zucchero, l’olio, la farina e il lievito. Sbattete bene il composto in modo che non ci siano grumi. Aggiungete la frutta secca e mescolate con un cucchiaio.

Mettete un foglio di carta forno in uno stampo da plum cake (se non l’avete potete usare anche una classica tortiera, tenete presente che in quel caso il tempo di cottura sarà inferiore) metteteci l’impasto e infornate per circa 50 minuti.

Una volta sfornato, toglietelo dalla teglia e lasciatelo raffreddare, guarnite con una bella spolverata di zucchero a velo e buon weekend!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.