Pizza di cavolfiore

Che la pizza sia uno dei miei patti preferito ormai è risaputo e assodato. Ormai ho trovato la mia “ricetta perfetta”, veloce e a prova di bomba (ve l’avevo già postata qui). Ecco che però, qualche giorno fa, mentre cercavo qualche ispirazione nei miei libri di cucina ho trovato la ricetta della pizza di cavolfiore che usa proprio quest’ultimo ingredienti al posto della farina.

Il libro in questione è The Green Kitchen (vi avevo fatto la recensione in questo video) e gli autori sono tra i miei food blogger preferiti, non tanto per le ricette che trovo un po’ monotone, ma per il loro stile e la loro estetica, insomma, amo sfogliare le immagini del loro blog e mi perdo dietro le loro storie, per cui, se non lo conoscete, ve lo consiglio vivamente (cliccate qui per andare a dare un occhio)

Ma torniamo alla nostra ricetta. Questa base per la pizza può essere fatta, oltre che con il cavolfiore, anche con i broccoli (in quel caso sarà verde). Chiaramente il sapore non è come quello della pizza classica, ma vi posso assicurare che il risultato finale è davvero buono. Perfetta anche per i bambini e per tutti gli intolleranti al glutine.

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

FGiovannini_The Bluebird Kitchen_pizza_cavolfiore
Stampa la ricetta Pin it!

Pizza di cavolfiore

Salva la ricetta
4.67 da 3 voti
Preparazione 15 minuti
Cottura 55 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 1 cavolfiore grande
  • 80 gr farina di mandorle
  • 3 uova sbattute
  • origano
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • 200 gr mozzarella
  • 150 gr passata di pomodoro

Procedimento

  • Accendete il forno ventilato a 190°C.
  • Pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e tagliando le cimette. Lavatele e frullatele in un mixer in modo da ottenere una granella sottile.
  • Mettete la granella di cavolfiore in una ciotola e aggiungete le uova. Amalgamate piano piano gli ingredienti in modo da ottenere un unico composto.
  • Aggiungere la farina di mandorle, l'origino, sale e pepe e mescolare bene tutti gli ingredienti. Deve venire un composto abbastanza compatto e un po' appiccicoso.
  • Rivestite una teglia con della carta da forno. Adagiateci il composto e compattatelo con le mani lasciando i bordi leggermente più alti.
  • Mettete a cuocere la base in forno per 40 minuti (fintanto che non si sarà dorata). Trascorso questo tempo toglietela dal forno e conditela con il topping che preferite. Io ho usato un classico pomodoro, mozzarella e fettine di funghi champignon. Rimettete in forno e fate cuocere per altri 15 minuti (fintanto che la mozzarella non sarà dorata). Togliete dal forno e servite.
  • Se volete potete sostituire le uova con 30 gr di semi di chia in 175 ml di acqua. Fate riposare in frigorifero per 15 minuti e poi aggiungete.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.