Pesto di fave

Stampa la ricetta Pin it!

Pesto di fave

Salva la ricetta
0 da 0 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 300 gr fave pulite (1 kg da sgranare circa)
  • 20 gr basilico fresco
  • 15 gr pinoli
  • 50 gr olio extravergine di oliva
  • 40 gr pecorino romano grattugiato
  • sale
  • pepe nero macinato

Procedimento

  • Sgranate le fave, lavatele, tenetene da parte qualcuna da usare come decorazione (scegliete le più piccole) e mettete a cuocere le restanti in acqua bollente leggermente salata per 3 minuti. Scolate e fate intiepidire.
  • Pulite e lavate le foglie di basilico. Asciugatele e mettetele in un frullatore insieme ai pinoli tostati, le fave e l’olio extravergine di oliva. Frullate il tutto in modo da ottenere una purea omogenea.
    Aggiungete quindi il pecorino romano, mescolate con un cucchiaio e assaggiate. Se necessario, regolate di sale.
  • Il pesto di fave è ora pronto, potete mangiarlo spalmato direttamente su delle fette di pane tostato insieme a fave fresche sbucciate, delle scaglie di pecorino, un filo di olio extravergine di oliva e una macinata di pepe nero macinato, oppure usarlo per condire la pasta. In quest'ultimo caso è molto importante tenere parte dell'acqua di cottura, così da usarla per stemperarlo bene e ottenere una cremina deliziosa. Anche in questo caso servite decorando con fave fresche sbucciate, scaglie di pecorino romano e pepe nero macinato fresco.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.