Inserisci un termine di ricerca e premi Invio.

10/03/2023
________________

Pasta di pane fritta

Un’altra di quelle ricette che crea dipendenza, ottima in versione sia salata che dolce
________________

Carboidrati fritti: una combinazione che vi fa venire immediatamente fame, non è vero?

La pasta di pane fritta si presta a innumerevoli modi di mangiarla: da sola, condita con la salsa al pomodoro, abbinata a degli antipasti, oppure anche in versione dolce.

E in qualsiasi zona d’Italia ci spostiamo, si scoprono altrettanti modi diversi di denominare questa pietanza: voi come la chiamate?

Intanto, qui vi spiego come la preparo io!

Stampa la ricetta Pin it!

Pasta di pane fritta

Salva la ricetta
5 from 2 votes
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo di lievitazione 3 ore
Tempo totale 3 ore 30 minuti

Ingredienti

  • 300 g farina tipo 1
  • 180 g acqua
  • 5 g lievito di birra fresco
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • 8 g sale fino
  • olio di semi di arachide per friggere

Procedimento

  • Sciogliete il lievito di birra nell’acqua. Trasferite la farina su una spianatoia e create uno spazio al centro. Aggiungete il sale sui bordi della farina e l’acqua al centro insieme all’olio.
  • Iniziate a incorporare l’acqua alla farina e iniziate a impastare fintanto che non otterrete un composto liscio ed elastico.
  • Trasferite in una ciotola leggermente unta, coprite e lasciate riposare 3 ore, dovrà raddoppiare di volume.
  • In una pentola riscaldate dell’abbondante olio di semi di arachide.
  • Trasferite l’impasto lievitato su una spianatoia leggermente infarinata e ricavatene dei pezzetti, stendeteli e, quando l’olio sarà caldo, friggeteli per qualche istante per lato. Appena saranno gonfi e dorati, scolateli.
  • Salateli e serviteli ancora caldi.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.