Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe

26/06/2017
________________

Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe

Una pasta delicata, cremosa e dal sapore di estate
________________

Vi svelo un segreto, da quando ho scoperto la cottura della melanzana intera sulla griglia ho iniziato ad amarla ancora di piu’. Innanzitutto perchè fa tutto da sola, basta ricordarsi di girarla ogni tanto. Non c’è bisogno di sbucciarla o tagliarla, la metti direttamente sopra la griglia di un barbecue oppure in forno sotto il grill e lei fa tutto da sola. Ma c’è di piu’, diventa ancora piu’ buona di quando la si cuoce in altro modo perchè la buccia protegge al suo inteno tutti i suoi succhi e sapori e una volta pronta diventa una crema dolce, saporita e delicata.

Ho iniziato a cuocerla in questo modo per preparare in babaganoush che è una specie di hummus fatto con la melanzana invece che con i ceci. Ultimamente lo sto facendo spesso perchè è piu’ leggero ed estivo. Ho pensato però che questo tipo di cottura doveva essere usato anche per qualche altra preparazione ed è così che è nata la ricetta di oggi: pasta con melananzane, pomodorini al forno e acciughe.

Ingredienti

Porzioni: 4 persone   •    Tempo di preparazione: 20 min    •    Tempo di cottura: 2 ore

2 melanzane   •   500 gr di pomodorini ramati   •   12 acciughe sottolio   •   erbe aromtiche fresche (origano, menta)   •   3 spicchi d’aglio   •   300 gr di pasta lunga   •  4 cucchiai di pan grattato   •   olio extravergine di oliva   •   sale   •   pepe

Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe
Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe

Procedimento

Il trucco di questa ricetta sta nell’attesa, infatti voi dovrete fare ben poco a parte girare ogni tanto le vostre verdure e fare qualche altra procedura.

Per prima cosa occupiamoci dei pomodorini che verranno cotti in forno per accentuare al massimo il loro sapore. Accendete il forno a 140°C. Lavateli, divideteli in due e disponeteli su una teglia. Condite con un pizzico di sale, un filo di olio extravergine di oliva, qualche ramoscello di origano fresco e tre spicchi d’aglio schiacciati. Fate cuocere per circa 2 ore.

Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe
Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe

Quando mancano all’incirca 40 minuti alla fine della cottura dei pomodorini passate alle melanzane. Lavatele per bene, asciugatele e mettetele a cuocere sopra un barbecue oppure sopra ad una griglia a fuoco alto. Giratela ogni tanto e fatela cuocere fintanto che non vedrete che la polpa all’interno si sarà staccata dalla buccia (si deve come afflosciare). Volendo potete anche farla cuocere in forno a 200°C sotto al grill.

Appena sarà pronta, prendetela, mettetela in una scodella e staccate il picciolo, vedrete che la polpa all’interno sarà cremosa e si stacherà con molta facilità dalla pelle. Mettetela quindi in un recipiente, salate e pepate leggermente e con un frullate ad immersione ricavate una crema omogenea, se vedete che è troppo densa, aggiungete un po’ del liquido che la melanzana avrà perso quando l’avrete aperta.

Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e nel frattempo fate sciogliere le acciughe in un pentolino con dell’olio extravergine di oliva a fuoco dolce. Quando si saranno sciolte, aggiungete il pan grattato e fate tostare ed insaporire.

Scolate la pasta e conditela con la crema di melanzana, se vedete che è troppo densa aggiungete un goccio di acqua di cottura. Aggiungete anche i pomodorini al forno e cospargete con il pan grattato all’acciuga e qualche fogliolina di menta fresca tritata.

Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe
Pasta con melanzane, pomodorini al forno e acciughe

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.