Pasta al forno vegetariana

La pasta al forno mi fa tornare a quando ero piccola, era uno dei miei piatti preferiti e la parte che preferivo era quella ai bordi, bella croccante e un po’ sbruciacchiatina. Di solito la mia mamma me la preparava con besciamella e prosciutto cotto. Io ho deciso di riproporla in una veste vegetariana con cavolfiore, formaggi e spinaci, ecco che così è nata la mia pasta al forno vegetariana.

E’ un po’ lunga da preparare perché ci sono un po’ di preparazioni dietro: la besciamella, la cottura del cavolfiore, della pasta e poi la cottura finale in forno, ma ogni tanto, magari quando si ha un po’ più di tempo, è bello anche preparare qualcosa di semplice ma un po’ più elaborato, se poi veniamo ricambiati anche con il sapore, beh, ancora meglio.

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetariana

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
0

Pasta al forno vegetariana

Tempo di preparazione: 30 mins
Tempo di cottura: 50 mins
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 300 gr di pasta grossa (io ho usato dei conchiglioni)
  • 1 cavolfiore
  • 100 gr di scamorza
  • 100 gr di fontina
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di spinacini
  • 50 gr di farina
  • 30 gr di burro
  • 600 ml di latte
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Accendete il forno a 190°C e mettete una pentola abbastanza capiente con dell'acqua sul fuoco.
  2. Pulite il cavolfiore eliminando la base e la parte centrale in modo da avere solo i singoli ciuffetti. Lavatelo e mettetelo a cuocere in acqua bollente salata per 10 minuti.
  3. Intanto che il cavolfiore cuoce preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro in un pentolino insieme alla farina mescolando con un mestolo di legno. Quando sarà diventato un composto omogeneo e unico e lascerà come degli aloni nella pentola aggiungete circa 250 ml di latte, fate sciogliere il composto di farina e burro aiutandovi con una frusta e aggiungete altri 250 ml di latte. Salate e fate cuocere girando di tanto in tanto fintanto che non si sarà addensata.
  4. Togliete il cavolfiore dalla pentola e mettete a cuocere nella stessa acqua la pasta. Fatela cuocere metà del tempo di cottura.
  5. Tagliate grossolanamente il cavolfiore e mettete da parte.
  6. Grattugiate la scamorza e la fontina e aggiungetela alla besciamella ancora calda. Mescolate con una frusta in modo da far scogliere il formaggio.
  7. Lavate e scolate gli spinacini.
  8. Scolate la pasta conditela nella pentola con la besciamella, il cavolfiore e gli spinacini.
  9. Ungete leggermente una pirofila con un filo d'olio e versateci la pasta. Ricoprite con il parmigiano grattugiato, aggiungete il latte rimasto e infornate per 25/30 minuti.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.