Panzanella di pane di segale

Questa ricetta è perfetta per le calde giornate estive. Si fa con pochi ingredienti, è leggera e fresca e trovo sia un’ottima alternativa alla classica insalata di riso o pasta fredda, ecco quindi la panzanella di pane di segale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di pane raffermo di segale
  • 15 pomodorini ciliegino
  • mezzo cipollotto di Tropea
  • 80 gr di olive taggiasche
  • mezzo cetriolo
  • qualche fogliolina di basilico
  • 2 cucchiai di aceto di vino
  • 500 ml di acqua fresca
  • olio extravergine di oliva e sale

Prendete il pane di segale, se non l’avete potete usare anche quello normale, l’importante è che sia casereccio e un po’ raffermo. Tagliatelo a pezzettoni e mettetelo in una ciotola con acqua e aceto e lasciatelo a mollo per almeno una mezzora.

Pulite e tagliate a fettine sottili il cipollotto e mettetelo a bagno in acqua e ghiaccio. in questo modo il sapore sarà meno forte e rimarrà croccante.
Quando il pane sarà ormai bello morbido, strizzatelo bene con le mani e sbriciolatelo in un piatto da portata.
Tagliate a dadini i pomodorini dopo averli lavati e aggiungeteli insieme alle olive sgocciolate al pane.
Sbucciate e tagliate a dadini anche il cetriolo. Aggiungete anche quello insieme al basilico agli altri ingredienti. Condite con sale e olio e mescolate bene il tutto (a me piace usare le mani per fare questa operazione).
Lasciatela riposare in frigorifero almeno 3 ore, in modo che tutti i sapori si amalgamino. Questa ricetta è perfetta come piatto unico o come antipasto. Potete farla tranquillamente il giorno prima o il mattino per la sera.
Se provate questa ricetta scattate una foto e pubblicatela su Intagram… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.