Matcha Pancakes

20/01/2017
________________

Matcha Pancakes

Partiamo da un classico della cucina con il thè Matcha, i pancakes
________________

Questa ricetta mette insieme due delle mie grandi passioni, una piuttosto recente, mentre l’altra un po’ meno. La prima è quella per il thè matcha, mi è sempre piaciuto ma dopo averlo mangiato (e soprattutto bevuto) in varie versioni in Giappone, non riesco più a farne a meno. La seconda invece è quella per i pancakes (infatti avevo già pubblicato due versioni, quella classica e una alla zucca). Ho quindi pensato di iniziare ad introdurvi nel magico mondo del matcha con dei “Matcha pancakes”.

Ma andiamo con ordine, che cos’è il thè matcha? Si potrebbero scrivere pagine e pagine sulla storia e le proprietà di questo thè definito come “L’elisir degli immortali“, ma io vi farò solo un piccolo riassuntino. Il thè matcha altro non è che thè verde ridotto in una polvere sottilissima. Per farlo vengono usate foglie di piante cresciute all’ombra che vengono selezionate accuratamente e raccolte a mano. Inutile dire che quello più buono è quello giapponese anche se l’origine di questo particolare thè è cinese. Infatti pare che un monaco giapponese andato in Cina per studiare il buddismo zen (siamo all’inizio nel XII secolo d.C.) se ne sia innamorato e abbia deciso di portarlo con se in Giappone e diffonderne l’uso.

Ma passiamo adesso alle numerose proprietà. Innanzitutto bere una tazza di thè matcha equivale a berne 10 di thè verde normale, questo perché non si beve solo un’infuso di foglie di thè verde, ma si consuma tutta la foglia ridotta ormai in polvere finissima. Aiuta a mantenere la concentrazione (ecco perchè inizialmente si è diffuso tra i monaci buddisti che lo consumavano prima delle loro meditazioni) e rilascia tutte le sue proprietà energetiche (essendo Thè, contiene teina) nell’arco di tutta la giornata. Aiuta a bruciare i grassi (già solo per questo andrebbe amato) e viene spesso utilizzato sia per le persone che fanno molta attività fisica per accelerare il processo, sia per mantenere la linea alla fine di una dieta (è chiaro che non fa miracoli, però diciamo che aiuta 🙂 ). Fa benissimo alla pelle rendendola più luminosa e proteggendola dagli effetti negativi dei raggi UV, ed è un potentissimo antiossidante.

Insomma, per farla in breve, il thè matcha fa bene, è buono e quindi ecco una ricetta dove poter utilizzare questo “super food”.

matcha pancakes
matcha pancakes
matcha pancakes
matcha pancakes
FGiovannini_The_Bluebird_Kitchen_bowl_con_tofu_3
Stampa la ricetta Pin it!

Matcha pancakes con gocce di cioccolato

Salva la ricetta
4.5 da 2 voti
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 12 pancakes

Ingredienti

  • 150 gr farina 00
  • 10 gr thè matcha
  • 50 gr zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 200 ml latte
  • 20 gr burro
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • gocce di cioccolato fondente
  • frutta fresca (facoltativa)
  • sciroppo d'acero (o miele)

Procedimento

  • In una ciotola setacciate la farina, il thè matcha, il lievito e aggiungete lo zucchero. In un’altra ciotola sbattete l’uovo e amalgamatelo con il latte e il burro fuso. Aggiungete la parte liquida a quella solida e amalgamate bene tutti gli ingredienti in modo che non si formino grumi. Aggiungete una bella manciata di gocce di cioccolato e mescolate.
  • Scaldate una padella abbastanza ampia a fuoco medio, ungetela leggermente (io di solito fondo il burro nella padella che userò per cuocere i pancakes in modo che rimanga leggermente unta) e versate parte dell’impasto in modo da ottenere dei dischi ben distanziati tra loro. Fate cuocere all’incirca un minuto per lato (quando vedete che si iniziano a creare delle bollicine in superficie vuol dire che è il momento di girare il pancake) e appena si saranno dorati su entrambi i lati, toglieteli dalla padella e impilateli in un piatto (in questo modo rimarranno caldi).
  • Serviteli condendoli con frutta fresca e sciroppo d’acero o, se preferite, miele.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.