Inserisci un termine di ricerca e premi Invio.

06/12/2021
________________

Mandorle pralinate alla cannella

Uno snack veloce da preparare, gustoso, perfetto da sgranocchiare in pausa o per un regalo homemade
________________

 

Queste mandorle pralinate sono semplici, super croccanti, adatte ad essere trasformate in regali homemade, dolci snack o da usare per decorare torte, creme e altre dolcezze.

L’aggiunta della cannella, poi, dà loro un gusto ancora più speciale.

Si preparano così.

P.S. Se volete regalarle, vi lascio un’etichetta preparata apposta per questo da stampare e attaccare sul barattolo: la potete scaricare cliccando su questo link.

Stampa la ricetta Pin it!

Mandorle pralinate alla cannella

Salva la ricetta
5 from 1 vote
Preparazione 10 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 10 minuti

Ingredienti

  • 150 gr mandorle (pelate o no, come preferite)
  • 150 gr bevanda vegetale di mandorle (o quella a vostro piacere)
  • 80 gr zucchero di canna grezzo (o moscovado o panela)
  • 4 cucchiaini da caffè cannella
  • 1 pizzico sale

Procedimento

  • Mettete le mandorle a bagno nella bevanda vegetale. Nel frattempo, in una ciotola o in un piattino, mettete lo zucchero e mischiatelo con la cannella e il pizzico di sale.
  • Togliete le mandorle dalle ciotola avendo cura di farle sgocciolare un po’ (devono comunque essere bagnate) e trasferitele nello zucchero aromatizzato. Mischiate il tutto in modo che le mandorle siano ben ricoperte dallo zucchero (eventualmente, se è troppo liquido aggiungete un po’ di zucchero).
  • Trasferite le mandorle su una teglia con della carta forno o un tappetino in silicone avendo cura che non stiano troppo vicine o sovrapposte le une con le altre.
  • Fatele seccare e tostare in forno statico a 130°C per circa un’ora, girando di tanto in tanto. Quando vedete che si saranno tostate e la glassa si sarà essiccata (è giusto che rimanga leggermente appiccicosa, una volta raffreddate si solidificherà completamente), toglietele dal forno e lasciatele raffreddare. Aspettate che si siano completamente raffreddate prima di assaggiarle, in questo modo saranno super croccanti e deliziose (dopo qualche ora sono ancora meglio).
  • Trasferite quindi in un barattolo chiuso ermeticamente e se le volete usare come idea regalo vi lascio l’etichetta da scaricare cliccando su questo link.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!