Lenticchie Mon Amour

Primo giorno di un nuovo anno. Questa mattina mi sono persa nel leggere gli auguri scritti sui vari profili Facebook e Instagram e mi sono resa conto che questo 2015 è stato significativo per tantissime persone. Per me è stato davvero un anno speciale, l’ho vissuto come mai avevo fatto, sfruttando appieno ogni singolo secondo.

E’ stato l’anno dei miei 30 anni. Lo so, sono solo un numero sulla carta ma in realtà per me hanno avuto un significato particolare, soprattutto a livello psicologico, è stato quasi una specie di rinascita, una presa di consapevolezza di quella che sono, delle mie capacità, dei miei sogni, delle mie fragilità.

Il blog sta crescendo. Mi seguite sempre di più e questo non può che riempirmi di gioia e gratitudine oltre che farmi accendere dentro la voglia di migliorarmi, studiare, crescere e mettermi in gioco.
Il blog mi ha aiutato anche a scoprire di amare la scrittura, il potere delle parole e il desiderio di dire qualcosa, far conoscere il mio pensiero, far sentire la mia voce.
Mi sta aiutando ad uscire dalla mia “comfort zone” e questo non può che essere merito vostro e per questo non saprò mai quanto ringraziarvi.
(qui sotto trovate il video che devo pubblicato su Instagram per il “compleanno” del blog)

Mi sono sposata. Ho sempre pensato che il matrimonio non facesse per me, o comunque non sono mai stata una persona che fin da piccola non vedeva l’ora di quel fatidico giorno. Ma il bello della vita è che ci sorprende sempre con i suoi avvenimenti e le emozioni che ho provato quando ho ricevuto la proposta (giuro, ho rischiato di svenire), nei giorni dei preparativi e quel giorno, sono qualcosa di indescrivibile e di prezioso come il gioiello più grande. (Se ve lo eravate perso, ho raccontato quel fatidico giorno qui)

Ho capito l’importanza del tempo. Mai come in questo anno ho imparato a non sprecarlo. Ho vissuto ogni giorno fino all’ultimo, fintanto che le mie forze me lo consentivano. Ho cercato di risucchiare ogni singolo secondo di questo 2015 e trasformarlo in qualcosa di importante, con un significato.

Oggi inizia un nuovo anno che spero sia tanto significativo e importante come quello appena terminato, che mi lasci qualcosa, che si lasci vivere appieno come quello appena trascorso.

lenticchie mon amour

Questo post in realtà voleva essere una raccolta delle mie ricette con le lenticchie (da qui il titolo) ma poi, una volta che ho iniziato a scrivere l’introduzione mi sono fatta prendere la mano e quello che ne è uscito è una raccolta dei momenti più significativi del mio 2015. Qui di seguito vi lascio comunque i link alle mie ricette, perché si sa, mangiare le lenticchie il primo giorno dell’anno porta soldi e va bene che non sono tutto nella vita, ma se non ci sono, la rendono decisamente più difficile e complicata.

zuppa di lenticchie
polpettine di lenticchie con salsa di pomodoro piccante
Insalata di lenticchie
Zuppa di lenticchie, zucca e patate
Cotechino con lenticchie

Buon 2016!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.