Lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

Questa ricetta non la possiamo definire propriamente light ne tanto meno veloce da preparare, ma è talmente buona che il tempo investito nella preparazione sarà speso bene. Ecco la ricetta della mia lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa.

Questo piatto a seconda della quantità che deciderete di mettere in ogni vostra porzione può essere sia un antipasto che un primo. L’idea della lasagna di polenta mi è venuta in mente pensando a quando si ha della polenta avanzata e ai modi per poterla riutilizzare. Questo è proprio uno di questi, infatti per poter creare gli strati di polenta, dovremo tagliarla una volta raffreddata in modo da ottenere delle fettine sottili e dalla forma regolare che poi passeremo in padella con un filo d’olio per renderle croccanti.

Ma partiamo con ordine e vediamo insieme tutti i passaggi per creare questo nuovo piatto.

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

Lasagna di polenta croccante, salsiccia e cime di rapa

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 1 h per la polenta+25 minuti
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 250 gr di farina di mais per polenta
  • 250 gr di cime di rapa pulite
  • 200 gr di luganega
  • 3 peperoncini secchi
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Per prima cosa dovete preparare la polenta. Per farlo potete scegliere tra tre opzioni diverse: prima - polenta istantanea (come ho fatto io...lo so, non mi odiate per questo :-) ) preparatela seguendo le istruzioni della confezione. Seconda opzione: preparate la polenta tradizionale e fatela cuocere per circa 50 minuti / 1 ora. Anche in questo caso affidatevi alle indicazioni che trovate sulla confezione). Terza opzione: avete fatto la polenta il giorno prima e ne avete avanzata un po'. In questo caso vi consiglio di mettere la polenta avanza in uno stampo da plumcake leggermente unto con un filo d'olio extravergine di oliva, compattarla il piu' possibile e riporla in frigorifero. Se invece avete optato per una delle prime due opzioni, appena avrete la polenta pronta, trasferitela anch'essa in uno tampo da plumcake oleato e lasciatela riposare.
  2. Lavate e pulite le cime di rapa. Sbollentatele per 5 minuti in abbondante acqua salata. Scolatele e mettetele in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio. Strizzatele per bene e sminuzzatele con un coltello e lasciate da parte.
  3. In una padella mettete un filo d'olio exravergine di oliva (circa 3 cucchiai), i peperoncini secchi spezzettati con le mani e mettete a scaldare a fuoco medio. Appena il peperoncino inizierà a soffriggere, aggiungete dei pezzettini di luganega di circa 1 cm senza il budello e fate rosolare mescolando spesso per circa 5 minuti (fintanto che non si sarà dorata). Togliete dalla padella lasciando l'olio.
  4. Aggiungete all'olio dove ha cotto la salsiccia le cime di rapa sminuzzate. Fate cuocere e insaporire per 10 minuti girando spesso.
  5. Sformate la polenta e tagliatela a fettine sottili (circa 3 mm di spessore). Mettetele a cuocere in una padella con un filo di olio. Fate rosolare 3 minuti per lato (in modo che gli venga una bella crosticina) e salate. Nella mia porzione ho considerato 4 fettine a testa: due per la base e una per ciascun strato. Regolatevi voi anche in funzione della dimensione delle fettine di polenta che avete ottenuto.
  6. Aggiungete la salsiccia alle cime di rapa. Mescolate e togliete dal fuoco.
  7. In un piatto da portata aggiungete due fettine di polenta una accanto all'altra in modo da creare un quadrato come base. Adagiateci un po' di cime di rapa e salsiccia, coprite con un altra fettina, altro ripieno e coprite con un ultima fetta di polenta e qualche pezzettino di salsiccia e cima di rapa.

Note

Questa preparazione è molto versatile, potete sostituire le cime di rapa e la salsiccia anche con dei formaggi e passare il tutto in forno per qualche minuto per farlo sciogliere.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.