La frittata perfetta: panino al cacao con frittata di zucchine e cipolle caramellate

18/06/2020
________________

La frittata perfetta: panino al cacao con frittata di zucchine e cipolle caramellate

Una ricetta e qualche trucco per preparare frittate perfette
________________

La frittata, questa sconosciuta. Un piatto tanto semplice e versatile quanto un po’ insidioso da preparare o meglio, da girare!
In realtà, se si tengono presenti un paio di accorgimenti, il gioco è fatto. Ecco quindi i miei trucchetti per una frittata perfetta:

Per prima cosa, la pentola. Già se si parte usando una padella antiaderente, il più del lavoro è fatto. Io solitamente cuocio gli ingredienti che vanno aggiunti cotti, direttamente nella padella in cui andrò a cucinare la frittata, in questo modo non sporco troppe padelle e quando andrò ad aggiungere l’uovo, la padella sarà già bella calda.

Il secondo aspetto importante è il condire bene le uova: vanno sbattute e condite con erbe aromatiche, sale, pepe e tutti gli ingredienti “freddi” che volete aggiungere alla frittata (formaggio, verdure delicate come la rucola o gli spinaci, ecc).
Alcuni amano aggiungere anche del latte o della panna all’interno dell’impasto per renderla più delicata. Io personalmente preferisco farla usando solo le uova, però anche questa versione è decisamente appetitosa.

A questo punto arriva la parte della cottura, le due regole principali sono: fuoco lento e coperchio. Io faccio la maggior parte della cottura solo da un lato, motivo per cui preferisco coprirla. In questo modo il vapore e il calore che si viene a creare all’interno della padella andrà a cuocere anche la parte non a contatto diretto. Più la frittata è alta e più il fuoco della cottura deve essere dolce. Quando vedete che la parte superiore è quasi del tutto cotta, ecco che è arrivato il momento di girarla.

Prima di capovolgerla, controllate che si stacchi bene dalla padella, aiutatevi con un mestolo di legno e scuotendo la padella, quando vedete che si è staccata, potete girarla aiutandovi o con un coperchio (fate attenzione che non abbia il bordino o rischiate di romperla quando la rimettete in padella) o con un piatto piano. Rimettete a questo punto la frittata in padella e fate cuocere gli ultimi due minuti.

Ecco fatto, tutto qui, questi sono i “trucchetti” da seguire per preparare una frittata perfetta. Divertitevi condendola con quello che preferite, anche semplicemente un trito di erbe aromatiche. Io ho realizzato il mio panino a chilometro zero: frittata con le uova delle mie galline e condita con zucchine, fiori di zucca ed erbe aromatiche direttamente dall’orto, il tutto arricchito da delle cipolle caramellate e messe in due fette di pane leggermente tostato preparato con il mio lievito madre al cacao (la ricetta di questa meraviglia la trovate qui).

Ecco la ricetta del mio panino al cacao con frittata di zucchine e cipolle caramellate.

Stampa la ricetta Pin it!

Panino al cacao con frittata di zucchine e cipolle caramellate

Salva la ricetta
5 da 2 voti
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2 panini

Ingredienti

  • 5 uova
  • 2 zucchine
  • 6 fiori di zucca
  • 1 rametto salvia fresca
  • 2 rametti maggiorana fresca
  • 2 rametti origano fresco
  • 4 rametti timo fresco
  • 1 cipolla rossa grande
  • 1/2 cucchiaino zucchero
  • 4 fette pane al cacao (o integrale)
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe macinato

Attrezzatura necessaria:

  • 1 padella antiaderente da 24 cm

Procedimento

  • Pulite e lavate la cipolla. Tagliatela a fettine e mettetela in una pentola con un filo di olio e i rametti di timo. Fate andare a fuoco medio i primi due minuti, girando spesso.
    Salate, aggiungete 1/3 di bicchiere di acqua calda, mezzo cucchiaino di zucchero, coprite e fate cuocere a fuoco dolce per altri 10 minuti girando ogni tanto.
    Dovrete ottenere una cipolla molto morbida e dalla consistenza simile a quella della marmellata.
  • Pulite le zucchine, lavatele e tagliatele a rondelle.
    Fate scaldare in una padella un filo d'olio e aggiungete le zucchine. Salate leggermente e fate andare a fuoco medio per 3 minuti, girando spesso.
  • In una scodella rompete le uova e sbattetele. Aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe e un trito ottenuto dalle erbe aromatiche rimaste.
    Amalgamate bene tutti gli ingredienti.
  • Distribuite le zucchine nella padella così da ricoprire tutta la superficie in modo omogeneo. Versate le uova sbattute, coprite con un coperchio e fate cuocere circa 5/6 minuti a fuoco dolce.
    Nel frattempo pulite i fiori di zucca.
  • Quando vedrete la superficie della frittata ormai del tutto rassodata, adagiateci sopra i fiori di zucca, verificate con un mestolo che la frittata sia ben separata dalla padella e con l'aiuto di un coperchio o di un piatto, capovolgetela. Rimettetela a cuocere in padella dalla parte non ancora cotta per circa 2 minuti a fuoco medio.
    Togliete dal fuoco.
  • Tostate leggermente le fette di pane al cacao (o pane integrale. La ricetta di questo pane arriva domenica) e farcite con la frittata ancora tiepida e la cipolla caramellata.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.