Stampa la ricetta Pin it!

Involtini di sardine

Salva la ricetta
0 da 0 voti
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 4 filetti sardine
  • 1 cucchiaio capperi sottosale
  • 50 gr olive nere denocciolate
  • 1 ciuffetto prezzemolo fresco
  • 80 gr pan grattato
  • Olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale

Procedimento

  • Accendete il forno a 180 °C. Prendete i capperi e le olive e tritateli finemente. 
  • Prendete un ciuffetto di prezzemolo fresco e circa 80 gr di pan grattato. Aggiungete un pizzico di sale e tritate finemente il prezzemolo. In questo modo otterrete la panatura per le sardine.
  • Adagiate i filetti sulla panatura dalla parte della pelle. Copriteli con il battuto di capperi e olive e arrotolateli. Adagiateli dalla parte della chiusura in una teglia da forno leggermente oleata con due spicchi d’aglio schiacciati. Ripetete per tutti i filetti. Coprite con un filo d’olio e infornate a forno caldo per 20 minuti.
  • Mentre il pesce cuoce preparate la citronette: mettete in una ciotola l’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e il succo di un limone e mezzo. Con una frusta emulsionate bene gli ingredienti. Assaggiate e regolate di sale e acidità a seconda dei gusti (a me piace bella aspra, per cui ho aggiunto dell’altro limone).
  • Quando il pesce è pronto, disponetelo su un piatto e condite con la citronette. E’ un piatto ottimo e salutare. io vi consiglio di mangiarlo accompagnato con un’insalatina di punterelle condite con la stessa citronette che avete usato per il pesce.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.