Il custum-made ti fa sentire speciale

Non so se vi è mai capitato di acquistare qualcosa di personalizzato, nel caso la risposta sia affermativa… non vi siete sentiti un po’ speciali?

A me è capitato recentemente con una borsa.


Era da qualche tempo che volevo acquistare la borsa “Le Pliage” di Longchamp, perché penso che per quando si viaggia sia molto comoda: leggera, morbida, capiente.

Purtroppo però, come spesso accade, la combinazione che piaceva a me, non è in commercio: dimensione extra large, ma con i manici lunghi.
Ormai avevo perso le speranze quando, un commesso del negozio Longchamp all’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi, in un inglese dal forte accento francese mi ha detto che andando sul sito (www.longchamp.com)  si poteva creare la propria “Le Pliage” personalizzata.

Non me lo sono fatto dire due volte! Appena arrivata a casa ho guardato il sito et voilà: ho ordinato la mia borsa personalizzata: ho scelto dimensione, lunghezza dei manici, cerniera, colore del tessuto e ho scelto di farci ricamare le mie iniziali.

Il prezzo è leggermente più’ alto rispetto ad una non personalizzata (io l’ho pagata 137,00 Euro comprese di spese di trasporto, mentre in negozio dovrebbe essere attorno ai 100,00 Euro).

Lo so che può sembrare stupido, ma l’idea che qualcuno crei qualcosa, apposta per me, la rende ancora più’ di valore.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
0

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.