Hummus di lupini e carote con chips di pane pita

05/04/2017
________________

Hummus di lupini e carote con chips di pane pita

Una ricetta semplice e gustosa per uno spuntino o un picnic
________________

Era da un po’ che mi avevate chiesto una ricetta usando i lupini. Me l’ha chiesto Ivana inviandomi un’email (se volete chiedermi anche voi un post cliccate qui) e un’altra ragazza durante un live Instagram. Inizialmente sono rimasta un po’ dubbiosa perchè, vi svelo questo segreto, non avevo mai assaggiato i lupini. Li ho sempre visti al banco frigo del supermercato immersi in grandi contenitori di salamoia, ma non mi ero mai preoccupata di provare ad acquistarli.

Dopo questa vostra richiesta sono subito corsa ai ripari: lupini comprati e ricerca online per capire di che cosa stavamo parlando. Quello che ho scoperto (oltre al fatto che mi piacciono molto) è che il motivo principale per cui è difficile trovarli secchi è che la cottura non è delle piu’ semplici, non perchè sia complicata, ma perchè richiede tempo ed esperienza. Questo perchè oltre ad un lungo ammollo in acqua e una lunga cottura, bisogna poi lasciarli a mollo per qualche giorno, cambiando l’acqua spesso, in salamoia. Il motivo? E’ molto semplice, dopo la cottura producono una sostanza tossica, la lupinina. Ecco perchè solitamente si trovano già pronti al loro consumo.

Io ho pensato di usarli per preparare un hummus mischaindoli con delle carote al forno. La crema che otterrete è un delizioso spuntino da portarsi anche per un picnic all’aria aperta (visto che ormai è il periodo…) e potete mangiarlo con della verdura in pizimonio oppure, come ho fatto io, preparando delle chips di pane pita aromatizzate alla paprika dolce.

Insomma, da che non sapevo nemmeno che sapore avessero, adesso ne sono rapita.

FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
FGiovannini_The Bluebird Kitchen_Hummus di lupini e carote con chips di pane pita
Stampa la ricetta Pin it!

Hummus di lupini e carote con chips di pane pita

Salva la ricetta
4.5 da 2 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 280 gr lupini in salamoia
  • 4 carote medie
  • 10 gr prezzemolo pulito
  • 1/2 limone (succo)
  • 2 cucchiai tahina
  • 1/4 cucchiaino cumino in polvere
  • 1/2 cucchiaino coriandolo in polvere
  • 1/4 cucchiaino pepe di cayenna
  • 12 pani pita (di seguito la ricetta)
  • olio extravergine di oliva
  • sale fino
  • pepe nero macinato
  • paprika dolce

Procedimento

  • Accendete il forno ventilato a 200°C
  • Pulite e sbucciate le carote e disponetele su una teglia con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di pepe nero e sale. Fate cuocere per 30 minuti. Togliete dal forno e fate raffreddare.
  • Sciacquate per bene i lupini eliminando la salamoia e sbucciateli eliminando la parte piu’ esterna (un po’ come quando si puliscono le fave). Un trucco per velocizzare il procedimento è incidere leggermente il dorso del lupino e poi schiacciarlo, in questo modo uscirà senza problemi. Tamponateli in modo da asciugarli.
  • In un robot da cucina mettete i lupini, il coriandolo, il cumino e il pepe di cayenna in polvere, la tahina, le carote, il prezzemolo e il succo di limone. Frullate tutto aggiungendo poco per volta dell’acqua (io ne aggiungo un cucchiaio alla volta), questo aiuterà a rendere il tutto piu’ omogeneo, ma attenzione a non esagerare. Tenete presente che i lupini sono piuttosto “croccanti” quindi otterrete un composto abbastanza rustico e granuloso, ma anche questo è parte della sua bontà. Assaggiatelo e regolate di sale, spezie e succo di limone in base ai vostri gusti.
  • Tagliate il pane pita (clicca qui per la ricetta) in triangolini, metteteli in una teglia, conditeli con un filo di olio exravergine di oliva, sale, pepe e della paprika dolce. Passateli in forno ventilato a 250°C per circa 5/10 minuti (fintanto che non saranno diventati dorati e croccanti).
  • Servite tutto insieme e decorate il vostro hummus con foglioline di prezzemolo fresco tritato , un filo di olio extravergine di oliva e della paprika dolce.
    Se per caso non amate i lupini o avete difficoltà a trovarli potete tranquillamente sostituirli con dei ceci bolliti. Il composto finale risulterà piu’ cremoso e altrettanto buono.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.