Hamburger di tacchino

Io sono decisamente una grande fan degli hamburger. Li mangerei sempre, sono il mio comfort food preferito e mi diverto ad inventarne sempre di nuovi.

Questa è una versione “light”, infatti ho usato la carne di tacchino invece di quella di manzo, come salsa ho usato della senape all’antica condendo il tutto con delle cipolle caramellate e degli spinacini freschi.

Il risultato vi garantisco essere davvero favoloso, provare per credere. Ecco come l’ho preparato:

ingredienti hamburger di tacchino

Partite nel preparare le cipolle perchè dovranno cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti.

cipolle rosse

cipolle rosse

cipolle rosse a fette

cipolle rosse

cipolle rosse

cipolle rosse

Quando le cipolle saranno all’incirca a metà della loro cottura, iniziate a preparare gli hamburger di tacchino mischiando il macinato con il rosmarino sminuzzato e condendo con sale e pepe. Mettete a cuocere in una griglia ben calda per un totale di circa 8 10 minuti a dipendenza dello spessore.

macinato di tacchino

hamburger di tacchino

hamburger tacchino

hamburger tacchino

A questo punto non vi resta che assemblare il piatto e accompagnarlo con delle patatine fritte, che con l’hamburger sono sempre ben accette.

hamburger tacchino

hamburger tacchino

hamburger di tacchino

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Intagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

Hamburger di tacchino con cipolle caramellate, senape e spinacini

Tempo di preparazione: 15 mins
Tempo di cottura: 20 mins
Porzioni: 2

Ingredienti

  • 400 gr di macinato di tacchino
  • 3 cipolle rosse piccole
  • 2 panini (tipo tartaruga)
  • 2 manciate di spinacini
  • Senape all'antica
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • timo e rosmarino fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Sbucciate, lavate e tagliate a fette le cipolle. Mettetele in una pentola con un cuchiaio di olio extravergi di oliva e fate cuocere, a fuoco basso per un paio di minuti. Poi salate, aggiungete un filo d'acqua (all'incirca 4 cucchiai) un cucchiaino di zucchero e un rametto di timo fresco. Fate cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto e controllando che ci sia abbastanza liquido (altrimenti aggiungete ancora un goccio d'acqua) per una ventina di minuti. Assaggiate, regolate di sale e mettete da parte.
  2. Sminuzzate finemente il rosmarino e aggiungetelo al macinato di tacchino. Salate, pepate e mescolate bene in modo da uniformare gli ingredienti. Dividete il macinato in due, fate due palle e schiacciatele in modo da creare i due hamburger.
  3. Mettete una griglia sul fuoco e fate scaldare. Ungete leggermente la superficie degli hamburger, condite con sale e pepe e mettete a cuocere a fuoco medio per crca 5 minuti per lato (il tempo di cottura dipende da quanto alti avete fatto i medaglioni, deve essere ben cotta).
  4. Aprite i panini e metteteli a scaldare legermente sulla griglia dove avete cotto la carne. Cospargete la base con la senape, aggiungete una manciata di spinacini, l'hamburger e ricoprite con le cipolle e richiudete. Potete accompagnarlo con qualche patatina fritta e il vostro hamburger di tacchino è pronto.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.