Galette di albicocche

01/07/2016

Ultimamente sono perseguitata dalla galette di albicocche. La vedo ovunque: facebook, pinterest, instagram… insomma, a furia di avercela sempre sotto il naso ho deciso di prepararne una anch’io. La ricetta l’ho presa da un blog che seguo con molta ammirazione da un po’ di tempo ( Le jus d’orange ), lei è una giovane fotografa americana e questo è il sito dove condivide la sua passione per la cucina raccontata attraverso fotografie davvero meravigliose (vi consiglio di curiosare nel suo blog perchè ne vale davvero la pena, tra i suoi ultimi post ho adorato il suo reportage a Martha’s vineyard).

Insomma, il suo è il classico blog che amo guardare per prendere ispirazione e che mi fa alzare l’asticella sulle ambizioni estetiche a cui miro di arrivare un giorno anche con il mio.

Premesso ciò, l’altra sera sono venute a cena delle mie amiche e ho deciso di provare a fare questa torta proprio in quell’occasione. Come mi capita spesso, nel momento in cui dovevo iniziare a prepararla mi sono resa conto che avevo finito la farina 00 (brava Francesca, bel colpo!), e così, non avendo il tempo per uscire a comprarne un pacco, ho deciso di ripiegare su quella integrale. Il risultato è stato la ricetta che trovate qui di seguito.

galette di albicocche

Ingredienti

  • 170 gr farina integrale
  • 50 gr zucchero
  • 3 gr sale
  • 115 gr burro molto freddo a cubetti
  • 100 gr (circa) acqua ghiacciata
  • 10 albicocche
  • 1/2 cucchiaio di amido di mais
  • 1 cucchiaio di pistacchi al naturale
  • 1 tuorlo
galette di albicocche
galette di albicocche
galette di albicocche
galette di albicocche

Procedimento

Per prima cosa bisogna preparare la base che dovrà riposare in frigorifero per almeno un’ora. La cosa piu’ importante di questa ricetta è che gli ingredienti siano tutti molto freddi.

In una ciotola mettete la farina, 10 gr di zucchero zucchero e il sale. Aggiungete il burro e inziate a lavorare rapidamente il composto con l’aiuto di una forchetta (dovrete ottenere un composto simile ad un crumble).

Pian pianino inziate ad aggiungere l’acqua ghiacciata, un cucchiaio alla volta, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete tanta acqua quanta sarà necessaria affinche il composto si leghi e diventi una palla.

Coprite la con della pellicola e fate riposare almeno un’ora in frigorifero.

galette di albicocche
galette di albicocche

Accendete il forno a 200 °C.

Lavate e asciugate le albicocche. Apritele in due e tagliatele a spicchi. In una ciotola conditele con metà dello zucchero rimasto e l’amido di mais.

Stendete la pasta su un foglio di carta forno in modo che abbia uno spessore di circa 3 mm, mettete in una teglia e disponete le albicocche.

Richiudete i bordi, fate riposare in frigorifero per altri 15 minuti e nel frattempo sbattete un uovo in una ciotolina. Poco prima di infornare, spennellate i bordi con l’uovo e cospargeteli con il restate zucchero.

Cuocete per circa 20 minuti (fintanto che il bordo non si sarà dorato).

galette di albicocche
galette di albicocche
galette di albicocche

Togliete dal forno, fate raffreddare e cospargete con i pistacchi sminuzzati grossolanamente. Se volete, accompagnate il tutto con del gelato di crema o vaniglia.

galette di albicocche

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.