Falafel di cavolfiore

I miei falafel sono piuttosto famosi. Ve li avevo proposti in già in passato in questa ricetta. Questa volta ho deciso di creare una versione diversa, invece dei ceci, ci sono i fagioli e in più’ il cavolfiore. Ecco quindi la ricetta dei miei falafel di cavolfiore.

Sono molto semplici e veloci da preparare. Vi consiglio di accompagnarli con della salsa allo yogurt greco (condite lo yogurt con del sale, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato e il succo di mezzo limone) e una bella insalata fresca. Trovo che inoltre siano buonissimi da mangiare anche il giorno dopo, magari in un panino, insieme a qualche bella salsina tipo la senape.
Inoltre sono anche un’idea divertente da preparare per un aperitivo in piedi, soprattutto se avete degli ospiti vegetariani… ne andranno matti!

Potete tranquillamente usare i fagioli in scatola se non avete il tempo di cuocerli prima. Ricordatevi di sciacquarli bene e tamponarli leggermente, in questo modo non dovrete aggiungere troppa farina nell’impasto che risulterà più leggero e soffice.

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

falafel di cavolfiore

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.
Ti è piaciuto questo post? Condividilo
38

Falafel di cavolfiore

Tempo di preparazione: 10 mins
Tempo di cottura: 10 mins
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 250 gr di fagioli cannellini lessi (o in scatola)
  • 500 gr di cavolfiore pulito
  • 2 cucchiaini di spezie per kebab (paprika dolce, cumino, pepe nero, aglio, basilico, cipolla, senape)
  • farina 00 (regolatevi voi in base alla consistenza dell'impasto, io ne ho usata 100 gr)
  • prezzemolo fresco
  • scorza di un limone
  • sale
  • olio di semi di arachide per friggere

Procedimento

  1. Lavate e pulite il cavolfiore.
  2. In un robot da cucina mettete i fagioli, il cavolfiore, le spezie, un pizzico di sale, un ciuffetto di prezzemolo e la scorza del limone. Frullate in modo da ottenere una pasta omogenea ma non troppo. E' bello che rimangano dei pezzetti nell'impasto.
  3. Aggiungete piano piano la farina, un cucchiaio alla volta. Dovrete ottenere un composto sufficientemente compatto per ottenere delle polpette.
  4. Mettete a scaldare l'olio e preparate delle polpettine più o meno tutte della stessa dimensione. Quando l'olio è caldo, friggete le polpette per circa 5 minuti (dovranno essere ben dorate).
  5. Togliete dall'olio, salate e servite.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.