Croque-Monsieur e Croque-Madame

Se siete stati in Francia saprete sicuramente di che cosa sto parlando, o comunque avrete sicuramente letto da qualche parte questi due piatti. In realtà stiamo parlando del buon vecchio toast, ma con un nome decisamente più simpatico e con l’aggiunta del burro che non manca mai nella cucina francese. Il Croque-Monsieur è la versione base, mentre il Madame, ha l’aggiunta di un uovo al tegamino sopra(giusto per renderlo più leggero 🙂 ) . Ecco quindi come preparare questa simpatica coppietta semplice ma buonissima!!


Ingredienti per 1 Croque-Monsieur e 1 Croque-Madame:

  • 4 fette di pane in cassetta ai cereali o integrale
  • 1 etto di prosciutto cotto
  • 100 gr di formaggio emmental
  • 1 uovo 
  • burro (circa 40 gr)
  • sale e pepe q.b.
Prendete le fette di pane e tostatele leggermente (giusto per farle scaldare un po’ e spalmare più facilmente il burro). Imburratele abbondantemente su un lato e giratele.
Grattugiate il formaggio aggiungetene un quarto su due delle fette di pane dalla parte senza burro, aggiungete una fetta di prosciutto, altro formaggio e un’altra fetta di prosciutto. Richiudete con l’altra fetta di pane (la parte imburrata deve essere verso l’alto).
In una padella fate sciogliere mezza noce di burro e adagiateci i due panini. Fate cuocere entrambi i lati per circa 30 secondi a fuoco abbastanza alto in modo che si dorino per bene.
A questo punto metteteli a tostare nel tostapane o sotto il grill del forno per un altro paio di minuti in modo che il formaggio all’interno si sciolga per bene.
Cuocete l’uovo al tegamino. In un pentolino mettete una noce di burro, fatela fondere, togliete parte del burro, rompeteci l’uovo e versateci sopra il burro fuso. Fate cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti. Salate e pepate.
Una volta pronti i Croques, adagiate l’uovo su uno di loro per trasformarlo da Monsieur a Madame e il gioco è fatto.
Semplici, buoni e genuini: proprio il genere di cibo che piace a me! Se provate questa ricetta scattate una foto e pubblicatela su Intagram… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen. Buon appetito!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.