Crepes di ceci con finferli, spinacini e crema di zucca

28/07/2017
________________

Crepes di ceci con finferli, spinacini e crema di zucca

Delle crepes senza lattosio e senza uova perfette per ogni occasione
________________

La ricetta di oggi non ha il tipico aspetto di una ricetta estiva, infatti trovo che abbia dei colori molto piu’ adatti alla primavera o all’autunno, ciò nonostante è fatta usando tutti prodotti che si trovano (o si inziiano a trovare) proprio in questo periodo. Avevo comprato un po’ di tempo fa la farina di ceci che avevo usato per preparare la panatura per la ricetta del tofu fritto (la trovate cliccando qui) e siccome me n’era avanzata un po’, ho inziato a pensare che cos’altro avrei potuto farci. Ecco, la ricetta di oggi è il frutto di questo mio pensare.

Si tratta di crepes fatte con la farina di ceci e l’aggiunta di qualche spezia in modo da renderle un po’ piu’ sporite. Già solo così avete ottenuto un’ottima e versatile base proteica da usare e farcire come meglio credete. Io ho pensato di farcirle con dei funghi finferli (che si iniziano a trovare) degli spinacini freschi (che adoro e metterei ovunque) e una salsina fatta con cipollotti e zucca frullata. Insomma, un mix che spacca (concedetemi il francesismo…). Ecco allora la mia ricetta delle crepes di farina di ceci con finferli, spinacini e crema di zucca.

crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
crepes di ceci
Stampa la ricetta Pin it!

Crepes di ceci con zucca e finferli

Salva la ricetta
0 da 0 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 8 crepes

Ingredienti

  • 200 gr farina di ceci
  • 250 ml acqua
  • 1/2 cucchiaino coriandolo in polvere
  • 1/4 cucchiaino pepe d cayenna
  • 400 gr finferli (o la varietà che preferite)
  • 50 gr spinacini freschi
  • 300 gr zucca
  • 2 cipollotti
  • 2 spicchi d'aglio
  • timo fresco
  • parmigiano reggiano
  • Olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento

  • Lavate bene la zucca e tagliatela a pezzi di circa 5 cm. Pulite i cipollotti e metteteli a cuocere al vapore per 15 minuti insieme alla zucca (se volete potete cuocerli anche al forno a 180°C per 20 minuti insieme ad un filo d’olio, sale e pepe). Non c’è bisogno che togliate la buccia di quest’ultima perchè la elimineremo piu’ tardi una volta cotta in modo da fare meno fatica.
  • Pulite i funghi e fate rosolare l’aglio a fuoco medio/basso in una padella con un filo d’olio. Dopo circa 2 minuti aggiungete i funghi e la santoreggia. Salate e fate cuocere a fuoco medio mescolando di tanto in tanto per una decina di minuti. Se vedete che manca liquido, aggiungete un goccio di acqua tiepida.
  • Intanto che i funghi e la zucca cuociono, preparate le crepes. In una ciotola mettete la farina di ceci, le spezie e un pizzico di sale. Create una pastella aggiungendo poco per volta l’acqua in modo da non far creare grumi. Dovrà risultare abbastanza densa.
    Scaldate una padella antiaderente, ungetela leggermente con un filo di olio e cuocete le crepes mettendo una mestolata di impasto nella padella e aiutandovi con il dorso del mestolo, distribuitela sopra tutta la superficie in modo da creare una crepes sottile e omogenea. Fate cuocere a fuoco medio/basso per un minuto, poi girate e fate cuocere l’altro lato per un altro minuto. Togliete dal fuoco e ripetete l’operazione fintanto che non avrete finito la pastella.
  • Appena la zucca sarà pronta, toglietela dal fuoco, eliminate la buccia e mettete in un contenitore insieme a un pizzico di sale e i cipollotti. Frullate con un frullatore ad immersione in modo da ottenere una crema. Se vedete che è troppo densa, allungatela leggermente con un goccio di acqua tiepida.
    Assaggiate, regolate di sale e mettete da parte.
  • A questo punto assemblate le vostre crepes. Mettete quindi i funghi trifolati, qualche spinacino e condite il tutto con la salsa di zucca e qualche scaglia di parmigiano.
    Se volete dare una nota leggermente acida al tutto, potete aggiungere anche un goccio di panna acida o salsa allo yogurt greco (yogurt greco condito con sale, olio e pepe)
    Arrotolate e… buon appetito!
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.