Menù di Natale: Crema di ceci con broccoletti piccanti e lupini di mare

12/12/2019
________________

Crema di ceci con broccoletti piccanti e lupini di mare

Il primo piatto del menù di Natale per un #NataleaStaffetta
________________

Quando si inizia ad organizzare il menù di Natale in famiglia o tra amici solitamente succede sempre una cosa: ci si mette d’accordo e ognuno si occupa di preparare qualcosa, in questo modo si da il proprio contributo e le fatiche non ricadono tutte su una sola persona.

Questo è lo stesso principio con cui Chiara (del blog “Mangio quindi sono”) ha deciso di coinvolgermi nella stesura di questo menù natalizio collaborativo. Proprio come nelle migliori famiglie, ognuno si è occupato di una portata ed insieme abbiamo dato vita ad un bel cenone (peccato che per farlo non ci siamo anche incontrate perchè io avrei assaggiato molto volentieri TUTTI gli altri piatti…).

Ed è così che Stefania si è occupata del cocktail  di benvenuto a base di cocco e rum con dei biscottini con formaggio al prezzemolo e pesce spada; Chiara ha pensato all’antipasto con una focaccia al nero di seppia con gamberi rossi e burrata. A seguire arriva il mio primo, una crema di ceci con dei broccoletti piccanti e lupini di mare che apriranno la strada al secondo fatto da Monica che ha preparato una cheesecake salata di baccalà. Per terminare la cena in bellezza, ecco che arriva Roberta con i suoi panini dolci ai mirtilli rossi e pistacchi (che non vedo l’ora di provare a replicare).

Cliccando sulla foto potete scoprire la relativa ricetta e se decidete di prepare qualcuno dei nostri pitti, ricordatevi di taggarci e di usare l’hashtag #NataleaStaffetta.

Ma adesso passiamo al mio primo.

Per questo menù ho pensato di preparare un piatto che si potesse legare bene sia con l’antipasto preparato da Chiara che con il secondo di Monica, qualcosa che potesse essere saporito ma non troppo pesate. Proprio per questo motivo ho deciso di optare per una crema di ceci, arricchita da dei broccoletti saltati in padella con peperoncino (se non trovate i broccoletti, potete usare anche le cime di rapa) il tutto insaporito dai lupini di mare (se non li trovate, potete anche optare per delle vongole veraci). Un piatto abbastanza semplice e un ottimo modo per festeggiare il Natale.

Ecco quindi la ricetta della mia crema di ceci con broccoletti piccanti e lupini di mare.

Stampa la ricetta Pin it!

Crema di ceci con broccoletti piccanti e lupini di mare

Salva la ricetta
0 da 0 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora 15 minuti
Tempo di ammollo 8 ore
Tempo totale 9 ore 45 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 500 gr ceci secchi
  • 600 gr lupini di mare
  • 400 gr broccoletti
  • 1 cipolla
  • 4 carote
  • 4 foglie alloro fresco
  • peperoncino essiccato
  • 2 spicchi aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento

  • Per prima cosa mettete a mollo i ceci almeno 8 ore prima in modo che si reidratino. Una volta idratati, sciacquateli e metteteli in una pentola, coperti di acqua fredda e fate cuocere a fuoco dolce per almeno un'ora (non salate l'acqua).
  • Lasciate a mollo anche i lupini di mare almeno un paio di ore in modo che spurghino la sabbia. Eliminate eventuali lupini rotti o aperti, sciacquateli sotto l'acqua corrente e metteteli una ciotola con acqua fredda e abbondante sale grosso. Mescolateli di tanto in tanto con la mano e cambiate l'acqua due o tre volte in modo da eliminare la sabbia che piano piano butteranno fuori.
  • Mettete a scaldare circa un litro di acqua (o di brodo vegetale).
  • Dopo un'ora di cottura dei ceci, iniziate a preparare la crema. In una pentola mettete un filo d'olio, la cipolla pulita e tagliata a fette e le carote pulite e grattuggiate. Aggiungete le foglie di alloro e inziate a far andare il soffritto per un paio di minuti a fuoco vivo, salando leggermente e mescolando spesso. Se vedete che manca liquido, aggiungete un goccio di acqua calda e continuate a far cuocere.
  • Quando la cipolla e la carota saranno appassiti, aggiungete i ceci scolati, mescolate in modo da amalgamare bene tutti i sapori e copriteli di acqua (devono essere ricoperti da un dito di acqua calda o brodo). Mescolate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 15/20 minuti a fuoco dolce.
  • Nel frattempo, pulite i brocoletti, dividete i gambi dalle cime. Tagliate i gambi in due nel senso della lunghezza e poi a pezzetti di circa 1 cm.
    Mettete in una padella un filo di olio extravergine di oliva e del peperoncino essiccato (regolatevi voi in base al grado di piccantezza desiderato). Quando l'olio sarà caldo, aggiungete i gambi e fate cuocere a fuoco medio/forte, mescolando spesso per circa 5 minuti. Se necessario aggiungete un goccio di acqua calda.
    Dividete a metà le cime e aggiungetele ai gambi, Salate leggermente e fate cuocere per altri 5 minuti a fuoco medio, girando spesso.
  • In una padella con il coperchio mettete un filo di olio extravergine di oliva e i due spicchi d'aglio schiacciati. Fate scaldare l'olio e appena sarà bello caldo aggiungete i lupini scolati. Coprite con il coperchio e fate andare a fuoco medio per circa 2/3 minuti, giusto il tempo affinchè si aprano tutti.
    Filtrate quindi il liquido con una garza così da eliminare eventuali residui di sabbia e sgusciate metà dei lupini (è bello che nel piatto ce ne siano alcuni anche con le loro conchiglie).
  • Prendete i ceci, eliminate le foglie di alloro, mettete da parte parte del liquido (è sempre meglio aggiungerlo eventualmente dopo piuttosto che ottenere una crema troppo liquida) e frullate. Dovrete ottenere una crema omogenea. Se vedete che risulta troppo densa, aggiungete poco per volta il liquido che avete messo da parte così da raggiungere la consistenza desiderata.
    Assaggiate e regolate di sale.
  • Componete quindi il piatto, in una scodella mettete la crema di ceci, adagiate sopra parte dei boccoletti e i lupini (alcuni già sgusciati, altri ancora con il guscio).
    Aggiungete un filo di olio extravergine d'oliva a crudo e un paio di cucchiaiate del liquido dei lupidi e servite.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.