Crema di broccoli con cialde di parmigiano e semi

Ricetta leggera, sana e bella da vedere. Una buona idea per cucinare i broccoli: crema di broccoli con cialde di parmigiano e semi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 ciuffi di broccoli
  • 1 cipolla
  • 1 patata media
  • 1 manciata di spinaci
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • una manciata di semi misti (io uso un mix chiamato “omega 3” con semi di zucca, di lino e di girasole)
  • olio exravergine di oliva
  • sale q.b.
  • acqua bollente (circa 1/2 litro)
Iniziamo tagliando la cipolla a fettine e mettendola a rosolare in una pentola con dell’olio (circa 3 cucchiai). Fatela appassire per un paio di minuti.
Lavate i broccoli e dividete in ciuffetti. Aggiungeteli alla cipolla, fate insaporire per un paio di minuti. Nel frattempo sbucciate e tagliate a pezzi la patata, aggiungetela, salate e aggiungete dell’acqua bollente fino a coprire i broccoli. Fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti.
Nel frattempo accendete il forno a 250 °C e grattugiate il parmigiano. Tostate leggermente i semi in una padella per due minuti e prendete una teglia con un foglio di carta forno. Fate dei piccoli cerchi di parmigiano grattugiato e adagiateci sopra qualche seme. Infornate e fate sciogliere il formaggio (ci vorranno all’incirca 1 o 2 minuti). Togliete dal forno e fate raffreddare.
Passati 20 minuti, aggiungete gli spinaci ai broccoli (questi faranno sì che la crema avrà un bel colore verde brillante). fate cuocere un altro minuto e spegnete il fuoco. Frullate con un frullatore per ottenere una bella crema omogenea. Assaggiate e regolate di sale.
Impiattate mettendo un paio di cucchiai di crema in una scodella e decorate con le cialde di parmigiano e qualche goccia di olio extravergine di oliva a crudo.
Se provate questa ricetta scattate una foto e pubblicatela su Intagram… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen. Buon appetito!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.