Cheese Naan

20/05/2020
________________

Cheese Naan

Un pane indiano farcito con formaggio ed erba cipollina
________________

Quando voglio mangiare indiano, sono due le cose che non mancano mai, i pakora e il cheese naanpane sottile, farcito di formaggio e reso ancora più gustoso da un sottile strato di ghee, ovvero il burro chiarificato (burro privato dell’acqua e della componente proteica, uno dei grassi più utilizzato per cucinare nella cucina indiana).

E’ una ricetta piuttosto semplice e che può essere facilmente personalizzata ed arricchita aggiungendo erbe aromatiche ed aglio. Nella mia versione oltre al formaggio (io ho usato dello stracchino ma si può usare anche un classico formaggio spalmabile) ho aggiunto dell’erba cipollina. E’ molto buono fatto anche usando l’aglio orsino, se quindi avete la fortuna di trovarlo nei boschi vicino a casa vostra, vi consiglio di aggiungerlo a questo piatto per renderlo davvero unico e ancora più speciale.

Tradizionalmente viene cotto all’interno di pentole particolari, molto ampie con al centro la brace, viene steso ed attaccato direttamente alle pareti della pentola, una volta pronto, viene staccato usando un apposito strumenti simile ad un gancio e viene condito. Io non avendo a disposizione braci o pentole indiane, ho usato una padella in ghisa, voi potete usare una classica bistecchiera, griglia o padella antiaderente. Il mio consiglio è di usare quella che riesce ad arrivare alla temperatura più alta così che il naan possa crescere ed acquistare il tipico sapore leggermente tostato.

Va mangiato ancora tiepido e può essere usato come accompagnamento a del curry o anche come alternativa al pane o per un aperitivo. Può essere fatto senza il ripieno di formaggio, in quel caso risulterà un pane simile alla pita ma un po’ più ricco grazie alla presenza dello yogurt nell’impasto e al burro chiarificato prima di servire.

Ecco la ricetta del cheese naan.

Stampa la ricetta Pin it!

Cheese Naan

Salva la ricetta
5 da 1 voto
Preparazione 20 minuti
Cottura 5 minuti
Riposo 1 ora
Tempo totale 1 ora 25 minuti
Porzioni 10 naan

Ingredienti

  • 350 gr farina 0 o 00
  • 130 gr yogurt bianco al naturale
  • 100 gr acqua tiepida
  • 4 gr lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 150 gr stracchino
  • erba cipollina
  • 50 gr burro chiarificato

Procedimento

  • In una ciotola mescolate la farina con il sale, lo zucchero e il lievito di birra disidratato. Alcuni lieviti disidratati vanno sciolti in acqua, seguite le indicazioni che trovate sulla confezione, quello che uso io va mischiato direttamente con gli ingredienti secchi.
  • Aggiungete quindi lo yogurt e metà dell'acqua. Inziate a impastare usando una planetaria o con l'aiuto delle mani. Aggiungete la restante acqua piano piano in modo da regolarvi in base alla farina che state usando, l'impasto finale deve essere morbido e appiccicoso.
    Una volta ottenuto un impasto liscio ed elastico, trasferite in una ciotola leggermente unta con un filo di olio, coprite con un coperchio in silicone o della pellicola e lasciate riposare un'ora in un luogo tiepido (sul davanzale di una finestra al sole o nel forno con la luce accesa).
  • Mettete a scaldare sul fuoco vivo una padella in ghisa o antiaderente.
  • Prendete l'impasto e trasferite su un ripiano infarinato. Dividetelo e ricavate 10 palline della stessa dimensione. Con l'aiuto si un mattarello stendetele, aggiungete uno strato sottile di stracchino in modo da ricoprire metà impasto, aggiungete l'erba cipollina sminuzzata (l'aglio orsino o le erbe aromatiche che avete deciso di aggiungere) ripiegate l'impasto su se stesso, fate uscire l'aria e stendentelo nuovamente con il mattarello.
    Mettete a cuocere nella padella molto calda a fuoco vivo, vedrete che l'imapsto inizierà a gonfiarsi, dopo circa due minuti, giratelo e cuocete anche dall'altro lato. Quando sarà bello dorato, togliete dal fuoco e mettete i cheese naan uno sopra l'altro in un piatto.
  • Poco prima di servire, spennellate con un sottile strato di burro chiarificato, aggiungete un pizzico di sale e altra erba cipollina sminuzzata.
    Servite ancora tiepidi.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.