FGiovannini_The Bluebird Kitchen_bowl_di_riso
Stampa la ricetta Pin it!

Bowl riso basmati integrale, zucca e cavolfiore

Salva la ricetta
4.34 da 3 voti
Preparazione 10 minuti
Cottura 22 minuti
Tempo totale 32 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 500 gr zucca
  • 1 cavolfiore
  • 300 gr riso basmati integrale
  • 600 ml acqua
  • paprika forte
  • semi di canapa decorticati
  • semi di sesamo
  • sale
  • pepe nero macinato
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  • Accendete il forno ventilato a 230°C.
  • Lavate il cavolfiore e la zucca. Se usate una zucca biologica potete anche non togliere la buccia, altrimenti è meglio rimuoverla. Tagliateli in pezzetti e disponeteli su una teglia con della carta da forno. Condite con sale, pepe nero macinato e un filo di olio extravergine di oliva. Infornate e fate cuocere per circa 30 minuti, fintanto che non si saranno dorate.
  • In una pentola col coperchio portate ad ebollizione 600 ml di acqua leggermente salata. Una volta che spiccherà il bollore versateci dentro il riso basmati, coprite, mettete il fuoco al minimo e fate cuocere il tempo di cottura del riso (circa 20 minuti) cercando di aprire il meno possibile il coperchio in modo da non disperdere il vapore. In questo modo cuocerete il riso per assorbimento. Appena sarà cotto, togliete dal fuoco e mettete da parte.
  • Appena le verdure saranno pronte, toglietele dal forno. In una ciotola disponete parte del riso, aggiungete la zucca e il cavolfiore al forno, qualche seme di sesamo nero, una manciata di semi di canapa decorticati per aggiungere una componente proteica al piatto, una spolverata di paprika forte e un filo di olio extravergine di oliva.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!

Salva

Salva

Salva

Salva

Questa è una mia “Insta-Ricetta”, che cos’è? E’ una di quelle ricette che pubblico nelle mie Instagram Stories (solitamente diventano poi la mia cena) e siccome alcune sono davvero troppo buone per cadere nell’oblio passate le 24 ore, ho deciso di salvarle e caricarle poi sul blog e sulla mia pagina Facebook il giorno seguente con lista degli ingredienti e relativa procedura.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
5

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.