Pasta al forno broccolo romanesco, carote e feta

Ingredienti per 4 persone:

  • 1/2 broccolo romanesco
  • 3 carote
  • 1 cipolla
  • 150 gr di feta
  • 30 gr di burro
  • 30 gr di farina
  • 300 ml di latte
  • noce moscata
  • 300 gr di pasta corta integrale (scegliete un formato grosso)
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

1- Accendete il forno statico a 210°C e mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta.

2- Pulite e lavate la cipolla. Tagliatela a dadini e mettetela in una padella abbastanza capiente insieme ad un filo di olio extravergine di oliva. Pelate, lavate e grattugiate grossolanamente le carote. Aggiungetele alla cipolla e iniziate a far soffriggere, a fuoco medio, girando di tanto in tanto per circa 3 minuti (sia la cipolla che la carota devono iniziare ad appasire)

3- Pulite il broccolo romanesco eliminando le foglie esterne e lavandolo. Sminuzzate il gambo a dadini e tagliate in quattro le cime in modo che si riesca ad intuire ancora la forma. Aggiungetelo al soffritto, mescolate, salate e fate cuocere coperto a fuoco medio basso, girando di tanto in tanto per circa 10 minuti, fintanto che il broccolo non sarà morbido. Se vedete che manca del liquido aggiungete un goccio di acqua calda.

4- Nel frattempo preparate la besciamella. Mettete il latte in un bricco e fate intiepidire. In una pentola fate fondere il burro lentamente e aggiungete la farina. Con una frusta, continuate a girare il roux (il mix di farina e burro) in modo che si cuocia la farina, mantenedo il fuoco dolce. Giratelo per circa un paio di minuti, a questo punto aggiungete il latte tiepido sempre continaundo a mescolare per evitare che si formino grumi. Salate, aggiungete un pizzico di noce moscata in polvere e portate a cottura continuando a mescolare. Ci vorranno circa 5 minuti, la besciamella sarà pronta quanto avrete un composto liscio e denso.

5 – Appena l’acqua della pasta bolle, salate e mettete a cuocere la pasta. Dovete scolarla molto al dente, finirà la cottura poi in forno. Scolate la pasta e conditela con le verdure, la besciamella e la feta sbriciolata. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, assaggiate e regolate di sale. Trasferite il tutto in una pirofila da forno (meglio pyrex o ceramica), e fate cuocere per circa 20 minuti (fintanto che non si sarà dorata). Togliete dal forno e servite. Se preferite potete anche fare delle monoporzioni, in quel caso il tempo di cottura sarà inferiore.

Salva

Salva

Salva

Salva

pasta al forno

Questa è una mia “Insta-Ricetta”, che cos’è? E’ una di quelle ricette che pubblico nelle mie Instagram Stories (solitamente diventano poi la mia cena) e siccome alcune sono davvero troppo buone per cadere nell’oblio passate le 24 ore, ho deciso di salvarle e caricarle poi sul blog e sulla mia pagina Facebook il giorno seguente con lista degli ingredienti e relativa procedura.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
1

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e veggie burger tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.