Blondies

Chi non conosce i brownies alzi la mano… ecco, lo sapevo… praticamente tutti li conoscono: questi dolci quadratini cioccolatosi dal cuore morbido e bagnaticcio. Li adoro.
Ma se vi dico blondies? Ecco, qui secondo me qualcuno di voi entra in difficoltà. In realtà non sono altro che dei brownies ma fatti con il cioccolato bianco invece che con quello fondente. Cambia il colore ma il risultato è lo stesso: buonissimi.

Ieri avevo voglia di provare a farli e mentre ero a caccia della ricetta mi sono imbattuta in mille versioni diverse: coi lamponi, col cocco, di avena, con le gocce di cioccolato… insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Io ho deciso di farli in una versione classica aggiungendo semplicemente delle nocciole tostate perché amo sentirle scrocchiare sotto i denti, ma voi potete divertirvi a creare la vostra versione preferita, purché poi la condividiate con me ovviamente 🙂 .

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

blondies

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
1

Blondies

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 30 min

Ingredienti

  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 100 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 200 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di nocciole

Procedimento

  1. Accendete il forno a 170°C.
  2. Mettete a sciogliere il cioccolato bianco insieme al burro in una ciotola a bagnomaria. Mescolate di tanto in tanto finché non si sarà sciolto tutto.
  3. Intanto che il burro e il cioccolato si sciolgono, mettete le nocciole in un padellino e fate tostare 5 minuti, girando spesso, a fuoco basso.
  4. Togliete la ciotola dal fuoco e aggiungete lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio di legno in modo da amalgamare bene gli ingredienti.
  5. Aggiungete un uovo, mescolate, e aggiungete il secondo solo dopo che il primo si sarà ben amalgamato al composto.
  6. Aggiungete al composto la farina e il lievito setacciati e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo.
  7. Tagliate grossolanamente le nocciole e aggiungetele all'impasto, mescolate e mettete in una teglia quadrata o rettangolare foderata di carta da forno (lo spessore dell'impasto deve essere di circa 2 cm).
  8. Infornate e cuocete per 30 minuti. Togliete dal forno, fate raffreddare, sformatela e tagliate la torta in quadratini.

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.