Barrette raw

Ingredienti per 10 barrette:

✔️ 90 gr noci
✔️ 100 gr nocciole
✔️ 150 gr d’avena
✔️ 250 gr datteri denocciolati
✔️ 50 gr cacao
✔️ 50 gr burro di arachidi (100% naturale)
✔️ 65 gr sciroppo d’acero

Procedimento:

1. Lasciate a mollo per 10 minuti i datteri in acqua tiepida.
2. Frullate le noci in modo da ottenere una granella sottile e mettete da parte.
3. Scolate i datteri, asciugateli e frullateli fino ad ottenete un composto denso ed appiccicoso.
4. Aggiungete ai datteri il cacao amaro e le noci sbriciolate. Frullate nuovamente in modo da ottenere un impasto denso. Trasferitelo in una ciotola.
5. Aggiungete al composto l’avena e le nocciole tritate grossolanamente. Impastate con le mani per amalgamare gli ingredienti.
6. In una ciotolina mescolate il burro di arachidi con lo sciroppo d’acero (potete usare anche il miele o lo sciroppo d’agave, regolatevi però con le quantità perchè sono piu’ dolcificanti). Quando si saranno mischiati, aggiungete all’impasto.
7. Stendete il tutto in una teglia ricoperta da carta forno in modo da ottenere una superficie omogenea di circa 1 cm di spessore.
8. Fate riposare in freezer almeno 30 minuti, tagliate e mangiate.
9. Se volete ottenere una barretta ancora piu’ golosa, ricoprite con del cioccolato fondente fuso. Conservate in frigorifero per 3/4 giorni.

 

Salva

Salva

Salva

Questa è una mia “Insta-Ricetta”, che cos’è? E’ una di quelle ricette che pubblico nelle mie Instagram Stories (solitamente diventano poi la mia cena) e siccome alcune sono davvero troppo buone per cadere nell’oblio passate le 24 ore, ho deciso di salvarle e caricarle poi sul blog e sulla mia pagina Facebook il giorno seguente con lista degli ingredienti e relativa procedura.

Salva

Salva

Salva

Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.