Bagel

Io sono una grande amante delle colazioni salate: pane e salmone, pane e formaggio, pane e prosciutto… sono alcune tra le mie colazioni preferite. E se al posto del pane ci mettessimo un bel “bagel”? Ecco quindi la ricetta per i bagel.


Ingredienti:

  • 725 gr di farina manitoba
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 40 gr di zucchero
  • 20 gr di sale
  • 60 gr di sciroppo d’acero
  • 400 ml di acqua tiepida
  • semi di sesamo, semi di papavero, semi di girasole, semi di finocchio (decidete voi come volete decorarli)
Iniziamo con l’impasto. Io mi faccio dare una mano dalla mia amica del cuore: la macchina del pane. A lei affiderò il compito di impastare e fare la prima lievitata dell’impasto. Potete usare anche un’impastatrice oppure le mani, qualunque cosa decidiate di usare ecco come procedere:
A mano: fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Fate una fontana con la farina e versatevi al centro l’acqua, lo zucchero, il sale e 20 gr di sciroppo d’acero. Iniziate a mescolare gli ingredienti aiutandovi con un mestolo dal centro della fontana per poi passare alle mani. Impastate bene tutti gli ingredienti per dieci minuti (l’impasto deve risultare liscio ed elastico). Mettetelo in una ciotola leggermente unta con dell’olio e coprite con della pellicola anch’essa leggermente oleata e lasciate lievitare in un luogo caldo per almeno un’ora (l’impasto deve essere raddoppiato).
In macchina: fate sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Mettete la farina nella ciotola dell’impastatrice, aggiungete l’acqua con il lievito, sale, zucchero e 20 gr di sciroppo d’acero. iniziate a impastare a bassa velocità per poi alzarla e far amalgamare bene gli ingredienti per 5 minuti. Ungete leggermente la superficie dell’impasto e coprite con della pellicola. Mettete a riposare in luogo caldo per almeno un’ora (l’impasto deve raddoppiare le sue dimensioni).
Dividete l’impasto in dieci e mettete su una teglia, ricoprite con dell’altra pellicola leggermente unta e lasciate riposare, sempre in luogo caldo, per altri 20 minuti.
Ungetevi le mani e fate dei piccoli salsicciotti che ripiegherete in modo da creare la tipica forma del bagel. Ricoprite nuovamente con la pellicola oleata e lasciate ancora a riposo per altri 20 minuti.
Accendete il forno a 240 °C. Prendete una grossa pentola (meglio se larga e bassa, riuscirete a mettere più betel per volta, io ho usato una teglia d forno adatta ad essere messa anche direttamente sul fuoco) e riempite di acqua per 2/3. Portatela al bollore e aggiungete il restante sciroppo d’acero. Tagliate la carta forno attorno ai bagel e metteteli nell’acqua. lasciateli 30 secondi, girateli e lasciateli altri 30 secondi.
Con aiuto di una schiumaiola toglieteli dall’acqua delicatamente e metteteli su una teglia forno con della carta. Guarniteli con i semi scelti e metteteli in forno (fate questa operazione il più’ velocemente possibile).
Fate cuocere per 5 minuti. Abbassate la temperatura del forno a 180 °C e fate cuocere ancora per circa 15/20 minuti, fintanto che non saranno belli dorati.
Toglieteli dal forno e metteteli a raffreddare in una griglia.
Sono ottimi da mangiare ancora tiepidi farciti con ciò che preferite, oppure potete surgelarli e scaldarli nel tostapane all’occorrenza.
Se provate questa ricetta scattate una foto e pubblicatela su Intagram… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen. Buon appetito!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.