25/09/2020
________________

Apfelmus

La salsa di mele tedesca chiamata anche “burro di mele”
________________

L’Apfelmus è una salsa di mele tedesca che non manca mai nei frigoriferi della Germania in questa stagione.

È semplicissima da fare, si conserva in frigorifero per circa 6 giorni (se volete potete anche congelarla) e può essere usata a colazione per arricchire lo yogurt, la granola o i cereali. Si può spalmare sul pane come se fosse una marmellata, usarla per accompagnare formaggi o arrosti, o come ho sperimentato io, al posto del burro nei dolci (qui trovate la ricetta dei cupcakes di carote e mele che lo vede protagonista).

Insomma, provatela e ne sarete stregati (io ammetto che la sto mangiando anche a cucchiaiate…).

Ecco la ricetta dell’Apfelmus con anche la sua versione video pubblicata nella sezione dei Reel sul mio profilo Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🌷 Francesca Giovannini (@thebluebirdkitchen) in data:

Stampa la ricetta Pin it!

Apfelmus - salsa di mele

Salva la ricetta
4.67 da 3 voti
Porzioni 400 ml

Ingredienti

  • 1 Kg mele
  • 50 gr zucchero (a seconda della varietà della mela potete metterne anche meno)
  • 1/2 limone
  • 3 stecche cannella
  • 50 ml acqua

Procedimento

  • In una pentola con coperchio mettete le mele private di torsolo e buccia fatte a pezzi grossolani. Aggiungete lo zucchero, l’acqua e la cannella. 
  • Mescolate e fate cuocere a fuoco medio coperto per circa 20 minuti (l’acqua dovrà essere quasi del tutto assorbita). 
  • Togliete la cannella e frullate in modo da ottenere una crema.Conservate in frigorifero in un barattolo chiuso fino a 5 giorni e godetevi il profumo di autunno che si sprigionerà in casa mentre la starete preparando.
Hai provato questa ricetta?Condividi una foto su Instagram, tagga il mio profilo @TheBluebirdKitchen e usa l'hashtag #TheBluebirdKitchen!
Ti è piaciuto questo post? Condividilo

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e patatine fritte tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.