Ricetta Light: filetto di merluzzo all’arancia con spinaci cotti al vapore

La ricetta di ieri era tutto fuorché light, ma del resto il comfort food è così: tutto fuorché dietetico. Per cui oggi vi parlo di un modo decisamente più leggero per cuocere il merluzzo, ma il risultato è altrettanto buono e gustoso. Ecco la mia ricetta del merluzzo all’arancia con spinaci al vapore.

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr di filetto di merluzzo
  • 1 arancia
  • 500 gr di spinaci 
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Iniziamo nel marinare i filetti di merluzzo con olio di oliva (circa due cucchiai) il succo di mezza arancia insieme alla scorza e un pizzico di sale. Lasciateli riposare nella marinatura per una ventina di minuti.

Intanto pulite e lavate gli spinaci. Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua e un cestello per la cottura al vapore.

Quando l’acqua inizia a bollire creando così il vapore, mettete nel cestello gli spinaci con un pizzico di sale e adagiatevi sopra i filetti di merluzzo con la propria marinatura.

Coprire e fate cuocere per circa 5/7 minuti (tenete d’occhio la cottura del merluzzo).
Nel frattempo preparate un’emulsione di olio di oliva (circa 3 cucchiai), il succo di un terzo di arancia, la scorza e un pizzico di sale.

Pelate a vivo un quarto di arancia e tagliatela a cubetti.

Quando il merluzzo è pronto toglietelo dalla vaporiera e mettetelo da parte. Prendete gli spinaci e conditeli con metà dell’emulsione e qualche cubetto di arancia.

Adagiateli nel centro del piatto, metteteci sopra i filetti di merluzzo e condite il tutto con un filo di emulsione e dei cubetti di arancia.

Buon appetito!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
5

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d’estate, cachi d’autunno, zucche d’inverno e veggie burger tutto l’anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.