Panbagnato zucca e fagioli

05/09/2018
________________

Panbagnato zucca e fagioli

Perchè se non è zuppa… è panbagnato
________________

Allora, per questa ricetta ho avuto un po’ di difficoltà nel cercare di trovarle una definizione perchè non si può definire una vera e propria zuppa, ma nemmeno del panbagnato… facciamo una cosa, ve la descrivo così capite meglio.

Volevo creare un piatto che fosse di transizione tra l’estate e l’autunno iniziando ad usare degli ingredienti tipicamente autunnali come la zucca, ma con un sentore di estate (ed ecco che compaiono i pomodori e il basilico). Non volevo fare una vera e propria zuppa ma piu’ che altro una sorta di bruschetta un po’ brodosa.

Insomma, vi basti sapere che la ricetta di oggi è buona, molto buona. Va benissimo se si mangia tiepida, ma anche bella calda dice la sua… con questa ricetta iniziamo a mettere un piede nell’autunno lasciando l’altro ancora nell’estate: panbagnato zucca e fagioli.

Ingredienti

Porzioni: 4 persone   •    Tempo di preparazione: 20 min    •    Tempo di cottura: 30 minuti

350 gr di zucca pulita   •   1/2 cipolla   •   1 gambo di sedano verde   •   200 gr di fagioli cannellini bolliti   •   2 pomodori perini   •   350 ml di acqua calda o brodo vegetale fatto in casa   •   100 gr di spinaci puliti   •   4 fette di pane casereccio   •   pecorino romano (qualche scaglia)   •   olio extravergine di oliva   •   peperoncino essiccato   •   sale   •   qualche foglia di basilico fresco   •   1 spicchio d’aglio

the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_impiattato
the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_impiattato

Procedimento

Mettete a scaldare l’acqua o il brodo vegetale (se non l’avete e non avete voglia di farlo, l’acqua calda andrà benissimo). Lavate e pulite la cipolla e il sedano. Tagliate entrambi a dadini e mettete a soffriggere in una pentola con un filo di olio extravergine di oliva e del peperoncino secco (dosatelo voi in base ai vostri gusti e il grado di piccantezza desiderato). Fate rosolare a fuoco medio per circa 5 minuti, girando spesso, se vedete che manca liquido aggiungete un goccio di acqua calda.

Nel frattempo pulite la zucca e tagliatela a dadani. Lavate i pomodori e tagliate a dadini anch’essi. Aggiungete quindi entrambi al soffritto, mescolate per fare insaporire, salate leggermente e fate cuocere per circa 2 minuti, a fuoco medio, girando spesso.

the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_soffritto
the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_soffritto
the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_bollire

Trascorsi due minuti, aggiungete l’acqua calda, i fagioli e un mazzetto di basilico fresco lavato. Mescolate e fate cuocere circa 15 minuti a fuoco dolce (fintanto che la zucca non si sarà cotta). Aggiungete gli spianci lavati e tagliati a pezzi grossolanamente, fate cuocere un altro minuto e togliete dal fuoco per farla intiepidire.

Mettete a scaldare le fette di pane leggermente condite con un filo di olio extravergine di oliva su una bistecchiera ben calda in modo che si tostino. Strofinatele con uno spicchio d’aglio se vi piace ed adiagiate su un piatto. Aggiungete la zuppa tiepida (non devono risultare troppo bagnate, mettete solo un goccio di brodo per amorbidire leggermente il pane), condite con delle scaglie di pecorino romano e un filo di olio extravergine a crudo.

the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_impiattato
the_bluebird_kitchen_ricetta_panbagnato_zucca_impiattato

Ricordatevi di scattate una foto e pubblicatela su Instagram se provate a fare questa ricetta… non vi dimenticate di taggarmi @thebluebirdkitchen e di aggiungere l’hashtag #thebluebirdkitchen.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
31

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e veggie burger tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.