12/12/2016
________________

Idea regalo Homemade: Tavolette di cioccolato

Per chi non ha voglia dei soliti biscotti ma non vuole comunque rinunciare ai regali homemade
________________

Di solito quando si pensa a dei regali homemade la mente va sempre a finire su di loro: i biscotti. Non c’è Natale senza una produzione di biscotti e infatti io quest’anno l’ho già fatta (la trovate qui) e anche l’anno scorso non ero stata da meno (la trovate qui). Quest’ano però, ho pensato di darvi anche ad un’altra alternativa, altrettanto golosa, esteticamente d’impatto e forse ancora meno “sbattito” (passatemi il termine), ovvero delle “tavolette” di cioccolato homemade.

Sostanzialmente si tratta di creare delle sfoglie di cioccolato (io ho usato il fondente, il bianco e quello al latte, ma volendo potete creare anche una versione “marmorizzata” unendo quello bianco al fondente) che poi potete arricchire con frutta secca, spezie, granelle, fiori secchi edibili…. insomma, potete dar sfogo alla vostra creatività e creare la combinazione che più preferite.

Lo so, non ho temperato il cioccolato (questo processo serve a rendere stabili i cristalli di grasso contenuti all’interno del cioccolato e ottenere un composto lucido e croccante), processo piuttosto lungo e che necessita di una buona conoscenza nonché di un termometro, ma vi garantisco, che nonostante ciò, nessuno verrà a lamentarsi della superficie opaca o della poca croccantezza ;-).

Qui di seguito trovate il video dove vi faccio vedere tutti i passaggi e le dosi che ho usato io, incluse le combinazioni di sapore. Fatemi sapere qual’è la vostra combinazione preferita e se ne avete provate di nuove. La mia? Cioccolato fondente, scorza d’arancia candita e mandorle tostate.

Ingredienti

200 gr di cioccolato fondente

200 gr di cioccolato al latte

200 gr di cioccolato fondente

scaglie di mandorla

scorrete d’arancia candita

mirtilli rossi secchi

pistacchi denocciolati e al naturale

fichi secchi

gherigli di noce

Procedimento

Come ho già detto prima non andremo a temperare il cioccolato, la cosa però importante è fonderlo piano piano  a bagnomaria, soprattutto se si parla del cioccolato bianco. In alternativa potete usare il forno a microonde.

Una volta che i vari tipi di cioccolato si saranno fusi, disponeteli sopra a della carta forno. Con l’aiuto di una spatola, distribuite in modo omogeneo il cioccolato in modo da ottenere una superficie di circa 2/3 mm di spessore e cospargete la superficie con i topping prescelti, le mie combinazioni sono state:

Cioccolato fondente: scorzetta d’arancia candita e mandorle tostate

Cioccolato bianco: mirtilli rossi secchi e granella di pistacchio

Cioccolato al latte: fichi secchi e pezzettini di noce

Lasciate solidificare per almeno 4 o 5 ore in un luogo asciutto e fresco. Una volta che saranno pronte, staccatele delicatamente dalla carta e tagliate le vostre tavolette. Potete scegliere di fare delle forme omogenee e incartare con della carta trasparente, oppure dei pezzetti irregolari da inserire in barattoli da regalare.

Se questo video vi è piaciuto mettete un mi piace e, se non l’avete ancora fatto,

iscrivetevi al mio canale YouTube cliccando qui

Ti è piaciuto questo post? Condividilo
36

author-avatar

Sono da sempre una grande amante della cucina. Posso dire di aver imparato a fare una torta prima delle divisioni a due cifre (cosa che per altro adesso ho dimenticato). Non esiste cibo che non mi piaccia, amo sperimentare e col tempo sono riuscita a creare un mio stile, che predilige la semplicità dei sapori e la genuinità degli ingredienti. Mangiatrice instancabile di asparagi a primavera, fiori di zucca d'estate, cachi d'autunno, zucche d'inverno e veggie burger tutto l'anno. Benvenuti nel mio mondo, benvenuti nella mia Bluebird Kitchen.